10 GIORNI SUONATI: QN MUSIC CONTEST con AGLIARDI e RIO ospiti speciali‏

10 GIORNI SUONATI: QN MUSIC CONTEST con AGLIARDI e RIO ospiti speciali‏

Sul palco di “10 Giorni Suonati” 12 proposte e vari generi musicali per la finale del Music Contest indetto da Giorno, Nazione, Carlino. Ingresso gratuito e un regalo speciale: i concerti di Niccolò Agliardi e dei Rio, che presentano in anteprima il nuovo abum
Il festival “10 Giorni Suonati”, che si tiene al Castello di Vigevano, domani 30 Giugno ospita un appuntamento speciale: la finale del QN Music Contest indetto dalle testate Giorno, Nazione e Carlino, che porta sul palco i dodici gruppi e interpreti finalisti per l’ultima sfida. Oltre a loro, protagonisti della serata a ingresso gratuito, saliranno sul palco anche due ospiti esclusivi: Niccolò Agliardi, anche membro della giuria, che accompagnato dalla sua band presenta le canzoni di “Non vale tutto”, e i Rio con l’anteprima unplugged del nuovo album “Mediterraneo”.
Presenta Vera Spadini, giornalista di SkySportTg24, ma soprattutto vocalist di rock band dell’area milanese. Il Music Contest ha selezionato i vincitori di tutte le edizioni locali dei tre giornali, votati sul web, passando dai 50 semifinalisti a tre finalisti per testata, sempre votati da pubblico e fan. A questi 9 si aggiungono i 3 ripescati dal presidente della giuria e critico musicale Marco Mangiarotti. La giuria composta da Caterina Caselli, Enrico Ruggeri, Brando, Dado Parisini, Niccolò Agliardi, Federica Camba, Pierfrancesco Pacoda, Letizia Cini, Andrea Brusa, ha votato nei giorni scorsi il vincitore. Ampio lo spettro di genere dei finalisti: dal melodico “Dolce follia”,  di Michela Santo, interprete dalla voce forte, con esperienze a Castrocaro e al Mei, al pop rock dei fiorentini Soon con “Ricordo fragile” e degli aretini Biondareef con “Spirale di parole” fino al rock più deciso dei senesi 10 FM con “Finta verità”. Due le proposte ironico rap: l’urbinate Alberto Pioppo, che ha già avuto esperienze di rilievo al Premio Mia Martini, selezioni di Sanremo, Cet di Mogol, canta “Lo spaesato”, mentre il duo milanese dei Galli Master presenta “Selvaggio ma saggio”. L’area “pop art”, ovvero pop d’autore. è rappresentata da un gruppo calabrese che gravita a Milano, Sfere Cristalline Concentriche, curriculum importante, video e canzone creativa, intitolata “Non uccidere John Lennon”, e da Jimmygianmario Mazzola, ex cantante e tastierista dei Disciplina Plastica, in tour con Milva, che qui canta “Nulla cambia”. Per la sezione rock, sono stati scelti Overblaze da Foligno con “Ogni attimo”, un buon mix fra chitarra e la voce interessante di Carlo Alberto Cottoni. Con loro i Five Dirty Flowers di Civitanova Marche, ottimo “tiro”, testo italiano per la loro “Dune” e buon lavoro di chitarre. I Just Peanuts arrivano dalla “Chinatown” milanese, suonano nei contest e nei locali, cantano in inglese “Rock’n’roll Liar”. Da Varese Le Città invisibili, scuola brit e un occhio a Manhattan per l’interessante “Il sole tornerà”. Tutti i pezzi proposti sono inediti (mai messi in vendita su iTunes), i gruppi e gli interpreti sono stati giudicati attraverso i video inviati al Music Contest, alcuni di produzione, altri semplici live. Al Castello, fa da contorno alla serata, a partire dalle 19.00, l’Isola del Gusto, con stand e degustazioni di presidi Slow Food, aziende a coltivazione biodinamica e kilometro zero, birre artigianali e selezioni da tutta Italia di vini biologici a bassi solfiti. Serata all’aria aperta, con bella musica, godimento puro!

10 GIORNI SUONATI è realizzato con la collaborazione di:
 Città di Vigevano, La Feltrinelli, Design Politecnico di Torino, Officine Sistemiche
 Jam, Buscadero, Rock Tv, Lifegate, QN – Quotidiano Nazionale, Edison, Vape, Magnitudo


No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.