MasCara: da oggi online il nuovo video “Un figlio lo sa”

MasCara: da oggi online il nuovo video “Un figlio lo sa”

“Un figlio lo sa” è il secondo singolo e videoclip tratto dal disco d’esordio “Tutti usciamo di casa”, un concept-album in cui si sente l’odore del cambiamento, la voglia di affacciarsi al mondo in modo differente, il passaggio dalla giovinezza all’età adulta, senza dimenticare ciò che è stato, anzi valorizzando le proprie origini e di propri ricordi.In tempi di bombardamento mediatico sarebbe risultato forse inopportuno raccontare tutto questo sotto forma di cronaca, ed ecco allora una raccolta di storie che trascendono il qui ed ora, fino all’origine della natura umana.Il filo che unisce tutto ciò è la new-wave, un sound che per i MasCara vuol dire passione. Si punta a raccogliere il testimone di band italiane che hanno fatto la storia del genere, come Diaframma, i primi Litfiba, affacciandosi fino agli Scisma ed alla tradizione cantautorale italiana, con uno sguardo nella terra d’Albione di Cure ed Editors. Un passaggio che dovrebbe avvenire quasi naturalmente, come accade nel mondo anglosassone, ma che nell’Italia dove ai giovani non viene concesso di cavalcare il loro tempo, è molto più complicato. Rivalsa, ma anche voglia di comunicare tra generazioni diverse, di padre in figlio è il messaggio dell’album e in particolare di “Un figlio lo sa”.La colonna sonora del videoclip è differente dall’album edit: il brano è qui in versione remixed by Cantaloop (Matteo Cantaluppi, già al fianco dei MasCara sul primo EP e produttore di The Record’s, Edipo, Canadians, Nesli etc)Il video è stato realizzato nello studio di Blanka Image di Sesto San Giovanni (MI) e la regia è firmata da Serena Clessi e Marcello Parisi .
La band commenta così il risultato ottenuto :“Ce ne siamo subito innamorati e trovo che insieme siamo riusciti a creare un immaginario semplice ed emotivo. Negli occhi di ognuno di noi c’è la visione di un padre che è vicino ma anche distante che ci ha accolto ma che ha anche dovuto assumersi il ruolo di difensore della nostra vita e della nostra integrità di uomini. Un esempio da seguire ma anche dal quale staccarsi inevitabilmente per trovare la propria collocazione nel mondo. Diventiamo adulti dicendo grazie guardando ai ricordi con un filo di malinconia ma anche meraviglia per la vita che passa e lascia i solchi sulla pelle. Il remix di Matteo Cantaluppi dona un taglio ancora più leggero ed elegante ad un brano che noi amiamo tanto e che ha un epicità delicata ma solenne.”
I MasCara sono:Lucantonio Fusaro (voce, chitarra) Claudio Piperissa (chitarra) Marco Piscitiello (basso)Simone Scardoni(synths, piano rhodes, pianoforte, violoncello) Nicholas Negri (batteria, percussioni)http://www.mascarawave.it/