Più conosco gli uomini…

Più conosco gli uomini…

Di: Vincenzo Costantino 

Più conosco gli uomini, più amo le donne.

Sono nato maschio per pura casualità, in periferia per pura casualità.

Sono diventato uomo con consapevolezza.

Quella consapevolezza che quando si guarda e mi guarda dentro vede la parte

maschile che scherza, ride e ogni tanto fa l’amore con la parte femminile che esiste

in ognuno di noi.

Se fossi nato femmina avrei visto le stesse parti fare la stessa cosa e sarei diventato

donna con consapevolezza.

La violenza verso questa consapevolezza è violenza contro se stessi e sintomo

di un’ignoranza bestiale, coltivata da una divulgazione che ha confuso

sesso con possesso, dimenticando il senso e la bellezza del senso, anche

dell’esistenza.

Il coraggio arrossisce

diventa uomo

poi donna

poi poesia.

La poesia non si uccide.

 

Il poeta milanese Vincenzo Costantino, conosciuto come Cinaski, ha scritto un editoriale per noi a ridosso della giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Recentemente è uscito il nuovo disco di music poetry, SMOKE – parole senza filtro..



Related Articles

Far amare tutta la musica a mia figlia

Di: Arvioux Nella nostra società, soprattutto nella cultura di massa, spesso l’individualismo e le personalità vengono omologate ad un unico

Parlare di maschi e gatti

Parlare di maschi e gatti. L’editoriale di Alberto Turra

La voce ai tempi dei talent

Di: Diana Winter Se dovessimo classificare lo strumento voce, la definizione più corretta sarebbe quello dello strumento a fiato. Anomalo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.