Lindsey Stirling torna in Italia

Lindsey Stirling torna in Italia

Dopo il “tutto esaurito” registrato lo scorso ottobre a Milano, Lindsey Stirling torna a grande richiesta in Italia per due show in città mai toccate finora. La geniale ed estroversa violinista statunitense lanciata da “America’s Got Talent” si esibirà a luglio al Pala Alpitour di Torino (foyer) e alla Cavea Auditorium Parco Della Musica di Roma. Due date che gli amanti della buona musica non dovranno assolutamente perdere!

Californiana, 29 enne, Lindsey Stirling è conosciuta per la sua versatilità nel suonare ogni tipo di genere musicale, dal country all’hip hop.

Nel 2010 all’età di 23 anni è entrata nei quarti di finale della quinta stagione di America’s Got Talent, dove si era presentata come Hip Hop Violinist. Dopo la sua performance, Sharon Osbourne disse “Wow… we love you Lindsey!” e Piers Morgan dichiarò la sua performance “elettrizzante” dando un’ottima impressione ai giudici.

Lindsey ha ricevuto lezioni private per 12 anni. A 16 anni si unì a quattro amici per creare una rock band chiamata “Stomp on Melvin”, per la quale compose un brano rock per violino, che la aiutò a vincere i due titoli di Miss Arizona Jr. nel 2005, e la categoria ‘talento’ di Miss America Jr.

“Per tutta la mia infanzia, la mia famiglia ha avuto problemi economici, ciò nonostante, non scambierei la mia infanzia semplice con niente al mondo. È stato durante questi anni che ho imparato che un paio di forbici e una latta di pittura possono trasformare lo scatolone di un frigorifero in una navicella spaziale pronta a partire per Marte; che un vestito rosa ormai dismesso, una volta indossato di nuovo, può diventare un abito da sera e che mangiare una tazza di cereali sul pavimento del salotto con il mio papà era un momento prezioso. Nonostante le numerose imitazioni che avrebbero potuto bloccarmi, questo periodo mi ha insegnato a sognare in grande, a lavorare sodo e a godere dei piccoli e semplici momenti della vita. Da allora, ho imparato a suonare il violino, ho frequentato la scuola di cinema alla BYU, ho svolto una missione mormone a New York, ho conseguito la laurea in terapia ricreativa alla BYU e ho lavorato in centri per la riabilitazione di adolescenti difficili. Ho iniziato a perseguire la carriera musicale quando, nel 2010, ho partecipato ad America’s got talent. I giudici e molti altri “professionisti” della musica mi hanno detto che non ero particolarmente brava e che non ce l’avrei mai fatta. Quella stessa ragazzina che costruiva navicelle spaziali con gli scatoloni non si è arresa e continua a sognare in grande. Tramite YouTube ho raccolto milioni di fan a livello mondiale. Ora sono una musicista in tournée e sto vivendo il sogno della mia vita.”

Complessivamente i suoi video su YouTube sono stati visti quasi 700 milioni di volte e Lindsey Stirling ha quasi 6 milioni di utenti iscritti al suo canale.

All’inizio del 2013 compone insieme a Tyler Ward l’EP “1 Original, ONE Cover“, composto da due brani.

È in tour dal 2013 negli USA, in Canada e in Europa, dove tornerà a breve per conquistare i nostri cuori.
In apertura, uno special guest che riveleremo quanto prima.

Prezzo del biglietto: a partire da €30,00+d.p. per la data di Torino e €25,00+d.p. per la data di Roma. www.livenation.it

 

 

 



Related Articles

La vita possibile, recensione e incontro con Margherita Buy e Ivano De Matteo

La vita possibile, recensione e incontro con Margherita Buy e Ivano De Matteo

Buon Compleanno Smemo! Quarant’anni di passione, di libertà e di vita. Il 2018 è ‘Live!’

Di Rossella Romano Quarant’anni e non sentirli. La Smemoranda è un vero e proprio oggetto di culto, che accompagna i

La playlist di Micro B, “Dietro il baule” for JAYMAG

Micro B nasce con l’idea di fondere hip hop e jazz in maniera naturale e autentica. Per la realizzazione di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.