25 APRILE, gli eventi musicali imperdibili

25 APRILE, gli eventi musicali imperdibili

Per il settantesimo anniversario della Liberazione, oltre alle celebrazioni ufficiali, sono molti gli eventi musicali gratuiti in programma per festeggiare ballando. Quest’anno oltretutto la ricorrenza viene di Sabato, cosa meglio di una assolata piazza italiana con musica dal vivo per passare un fine settimana fuori porta? Abbiamo selezionato per voi le proposte migliori.

L’EVENTONE- Viva il 25 aprile! (ROMA, MILANO, ALBA, MONTECASSINO) – LIGABUE, DE GREGORI

L’evento che coinvolgerà molte piazze italiane è stato ideato e sarà condotto da Fabio Fazio. In diretta dalle 21.10 su Rai 1, la serata sarà dedicata a chi ha vissuto quel giorno e, contemporaneamente, per dire grazie a chi ha combattuto per la libertà di tutti. Saranno presenti, in collegamento da vari angoli d’Italia: Roberto Saviano da Montecassino, Antonio Albanese daliga Alba, i Negramaro da Milano, Pif dalla Sicilia, Marco Paolini ed Elisabetta Salvatori da Sant’Anna di StazzemaSul palco di Piazza del Quirinale a Roma, dove si svolgono le riprese tv e sede centrale dell’evento, si esibiranno Francesco De Gregori e Ligabue. Confermata anche la presenza di Toni Servillo. Possibili e semi-annunciate sorprese dell’ultima ora.

PARMA, Piazza Garibaldi – CRISTINA DONA’

dona

Sarà Cristina Donà la protagonista del concerto gratuito in piazza Garibaldi a Parma. L’Emilia si conferma, per ovvi motivi, la regina dei concerti gratuiti di celebrazione del 25. La Donà presenterà il suo ultimo album “Così vicini”, presentato prevalentemente in acustico durante il tour, ma per l’occasione con arrangiamenti pensati ad hoc.

PISA, Piazza della Resistenza, Fornacette- ZEN CIRCUS

Non poteva mancare all’appello Pisa, e la Toscana tutta al concertone per la Festa della Liberazione 2015. Qua si gioca in casa con l’esibizione degli Zen Circus. L’evento come di tradizione si svolgerà a Fornacette. Alla quindicesima edizione dovevano partecipare anche i Nobraino, sostituiti dopo le infelici uscite sui social dai “Il Laboratorio”, accompagnati da
Enriquez dei Bandabardò. Chiudono gli Slick Steve and the Gangsters.

PIACENZA, Piazza Cavalli – PUNKREAS

25 a tutto punk per la cittadina emiliana. La band che ha appena festeggiato i 25 anni di attività con un box celebrativo “Punkreas XXV Paranoia Domestica”, promette fuoco e fiamme con i suoi più importanti pezzi! La scaletta infatti sarà incentrata sui primi quattro album “Isterico”, “United Rumors of Punkreas”, “Paranoia e Potere” ed “Elettrodomestico”. La festa è organizzata da ANPI.

CORREGGIO – Piazza – MATERIALE RESISTENTE – POST CSI, CISCO, LO STATO SOCIALE, GIARDINI DI MIRo’, GIORGIO CANALI and
more…

Da anni il festival del 25 più importante e sentito d’Italia. Organizzato dal ex CSI Zamboni ospiterà oltre ai gruppi elencati nel titolo anche l’atteso intervento del partigiano Germano Nicolini (il comandante diavolo), personaggio al quale è dedicato un famoso pezzo dei Modena City Ramblers. Si parte alle 16, fino a tarda notte.

PRATO, Piazza dell università – L’ORSO, GHEMON

Ancora Toscana. L’evento “Bomba Libera Tutti” è ormai uno dei più attesi in tutta la Regione e non solo. Organizzato da Alp, il cui obiettivo è quello di coniugare la memoria storica della resistenza antifascista con i conflitti del nostro tempo, vedrà salire sul palco due dei nomi più importanti di questo anno. Ghemon, il fenomeno, L’orso, uno dei cantautori così detti indie più in auge del momento. Si parte anche qui dal pomeriggio (le 16), fino a tarda sera.

GONZAGA, Palidano di Gonzaga –  MONDINE DI NOVI, PAOLO FRESU

Dalle 18 parte uno degli eventi più eclettici della giornata. L’unico non gratuito (20 euro l’ingreso), ma il cui ricavato andrà ad una associazione che si occupa di persone disabili. Nella splendida piazza del paese in provincia di Mantova non solo musica, ma anche poesia e buon cibo.

TORINO, Stazione Porta Nuova

“Il jazz della Liberazione”, nell’ambito della manifestazione “Porte Aperte”, è l’evento gratuito offerto dal capoluogo piemontese. Con il patrocinio del Comune di Torino e della Regione Piemonte e la collaborazione del Torino Jazz Festival, Trenitalia apre le porte del Deposito locomotive di Torino Smistamento offrendo una visita imperdibile all’impianto e a carrozze e locomotori dagli anni ’30 agli anni ’80. Il tutto accompagnato dalla musica della Turin Dixieland Street Band, una giovane ma abile band che riproporrà i classici degli anni Trenta e Quaranta, da Sidney Bechet a Duke Ellington, passando per Glenn Miller e Gershwin.

GATTATICO, Casa Cervi – MODENA CITY RAMBLERS, BLUEBEATERS

modena

Anche quest’anno torna l’appuntamento con la Festa della Liberazione a Casa Cervi. Nel pomeriggio del 25 aprile sono attesi Laura Boldrini, Presidente della Camera dei deputati e Martin Schulz, Presidente del Parlamento europeo, che hanno scelto questo importante evento per portare il proprio saluto istituzionale ad un luogo di memoria così significativo. SI parte dal pomeriggio fino a tarda notte con il Dj Set di Mark Bee e Keemani. Info e programma completo www.istitutocervi. Attesi ospiti a sorpresa.



Related Articles

Sexto ‘Nplugged, dopo Interpol e Mogwai annunciati i Rhye

Sexto ‘Nplugged, dopo Interpol e Mogwai annunciati i Rhye

Zeffjack, il nuovo album è ‘Friendless’

Zeffjack, il nuovo album è ‘Friendless’

Un film porno che inizia così #3 – Selfieforlovers

Torna finalmente, dopo mille diatribe in tribunale, la rubrica più attesa di casa mia. 
La aspettiamo almeno io e la

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.