John Lennon, una leggenda immortale

John Lennon, una leggenda immortale

In uscita il 9 Giugno, LENNON è la prima collezione completa degli studio album in vinile di John Lennon, da tempo non più disponibili sul mercato.

Ognuno degli LP contenuti nel box riproduce fedelmente le grafiche delle originali edizioni Inglesi uscite tra il 1970 e il 1984: Imagine includerà quindi la replica esatta del poster e delle sue due cartoline, Some Time In New York City avrà una cartolina e Walls and Bridges sarà accompagnato da un booklet di otto pagine ed artwork con ante ad ali apribili.

Per questa edizione degli album, rimasterizzati nel 2010 dai mix originali da Yoko Ono e da un team di ingegneri guidati da Allan Rouse agli Abbey Road Studios di Londra e da George Marino presso gli Avatar Studios di New York, è stato realizzato un nuovo mastering specifico per  vinili da Sean Magee agli Abbey Road Studios mentre la produzione per tutto il mondo è stata affidata alla Optimal Media, azienda tedesca universalmente apprezzata per l’altissima qualità delle stampe in vinile.

Gli LP saranno resi disponibili anche singolarmente dalla fine di agosto.

John Lennon è uno degli artisti più celebri di tutti i tempi: dopo la sua morte, oltre ai numerosissimi premi ricevuti, John è stato insignito di un GRAMMY® Award e di due speciali BRIT Awards alla carriera, è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame e nella Songwriters Hall of Fame e nel 2008 la rivista Rolling Stone lo ha inserito nella Top 5 della sua lista dei “100 più grandi cantanti sempre”.


Tags assigned to this article:
Abbey RoadJohn LennonLennonthe BeatlesYoko Ono

Related Articles

GruVillage 2015, il programma

Il festival quest’estate festeggia i sui primi dieci anni e si consolida come la rassegna di musica e spettacolo dal

Le playlist di JAYMAG, musica da viaggio by Letlo Vin

“Songs For Takeda” è l’esordio discografico dell’artista lodigiano. Il suo è un mix tra le sonorità classiche del folk americano

A Hard Day’s Night dei Beatles, la recensione

Ha fatto impressione segnare in agenda: “Martedì presentazione stampa Beatles”, perché ovviamente in agenda si abbrevia, si prende un appunto.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.