Marcus Miller, foto report ai Magazzini Generali – 2 Aprile 2015

Marcus Miller, foto report ai Magazzini Generali – 2 Aprile 2015

Marcus Miller torna ad esibirsi dal vivo con una band di giovani musicisti ai Magazzini Generali di Milano.

Dopo un’assenza dalle scene nel 2014, in cui si è concentrato nel comporre nuova musica ispirato dal ruolo di portavoce dell’UNESCO per lo Slave Route Project, Marcus ha registrato un nuovo CD tra Rio, Parigi, Los Angeles e Lafayette (Louisiana).

Marcus Miller, vincitore di due Grammy Awards, dell’Edison Award for Lifetime Achievement in Jazz 2013, del Victorie du Jazz 2010 e nominato Artista per la Pace Uncesco 2013 non è solo un musicista eccezionale, un bassista e multi strumentista apprezzato in tutto il mondo ma anche un dotato compositore e produttore.

Il leggendario album “Tutu”, scritto e prodotto per Miles Davis, lo ha consacrato alla fama internazionale quando aveva solo 25 anni.
Nel corso della sua carriera Miller ha collaborato con moltissimi artisti di talento tra cui Eric Clapton, George Benson, Luther Vandross, Roberta Flack, Aretha Franklin, Chaka Khan, Al Jarreau, George Duke, Wayne Shorter, Lalah Hathaway e Herbie Hancock. Ha anche prodotto i suoi album, vere e proprie pietre miliari del genere, come The Sun Don’t Lie, Tales, M2, Silver Rain, Free, A Night in MonteCarlo (con l’Orchestra Filarmonica di Montecarlo) e Renaissance che gli ha dato l’occasione di intraprendere un tour mondiale con una nuova band composta da giovani talentuosi musicisti, forse ricordando le sue audizioni con un certo Miles Davis che ha fatto la stessa cosa per Marcus ed altri giovani musicisti di talento come Herbie Hancock e Wayne Shorter.

Marcus Miller – bass, bass clarinet
Alex Han – saxophone
Lee Hogans – trumpet
Brett Williams – keyboards
Adam Agati – guitar
Louis Cato – drums

 

 

Foto di Sergione Infuso

www.sergione.info



Related Articles

Linea 77 @ Carroponte, Sesto San Giovanni, Milano – 31 luglio 2014

"C'eravamo tanto armati". Dove? Al Festival Carroponte. Linea 77, uno degli ultimi gruppi ad aver fatto epoca, quando dal vivo

Maynard, lo sciamano

Nell’ombra, per tutto il concerto. Al buio, muovendosi come uno sciamano oppure rimanendo immobile sulla sua piattaforma rialzata e un

Ligabue, foto report al Mediolanum Forum di Assago, Milano – 17 marzo 2015

Ligabue, il rocker di Correggio, ritorna in Mondovisione nei palazzetti; al Mediolanum Forum entrambe le date sono sold out. Dopo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.