The Cyborgs, tornano per fare ballare

The Cyborgs, tornano per fare ballare

E’ “Extreme Boogie” il titolo programmatico e diretto del terzo album su etichetta “INRI”: 13 tracce dove l’ inconfondibile mix di esattezza digitale e irrefrenabile istintività che ha da sempre caratterizzato i “Cyborgs” viene spinta al di sopra di ogni limite, ridefinendo la stessa concezione live della Two Man Band entrata alla storia per essere stata scelta da Bruce Springsteen in apertura del suo “Wrecking Ball Tour.” In questo lavoro i Cyborgs scelgono di rimanere fedeli al loro sound senza rinunciare alla sperimentazione, ampliando la gamma di strumenti sotto il loro controllo e modificando drasticamente il modo di vivere e gestire il palco.

E’ sempre Cyborg Zero a diffondere il verbo con la sua voce, la sua chitarra e l’immancabile gioco di gambe, mentre Cyborg One si fa in quattro: continua gestire la parte ritmica di basso e batteria, inforca una strana chitarra a tre corde, sfodera due nuove washboard e strani ammenicoli elettronici ai piedi, nonché sinth e piano, dando vita ad un suono completo e corposo e a tecniche esecutive acrobatiche al di fuori
della portata di qualsiasi essere umano.

Il sound dominante resta quello ruvido e adrenalinico che ci aveva conquistati sin dal loro debutto costringendoci ad una danza sfrenata come sotto effetto di strane pratiche woodoo ma non mancano velati tributi ai padri del blues (Cyborg Boy), incursioni nell’ hard rock ( Oxyehho) e strizzatine d’occhio a riff e sonorità Surf (SOS).

Un’evoluzione stilistica che ha alle spalle chilometri macinati on the road e risponde ad un’unica missione : salvare il mondo a suon di “boogie”!

Non ci sono altri modi per descrivere questa straordinaria Two Man Band, se non quello di muoversi e andarli a conoscere, per modo di dire si intende, visto che i Cyborgs non sembrano avvezzi a mostrare la loro identità e continuano a comunicare in codice binario fuori dal palco: dicono di venire dal futuro, e non ci è dato sapere se questo è vero, ma indubbiamente a modo loro i Cyborgs, il loro futuro lo vedono chiaramente. E’ il Blues.


Tags assigned to this article:
boogieCyborgsExtreme Boogie

Related Articles

Linea 77, dal vivo a Milano il 6 novembre con tanti ospiti

Linea 77, dal vivo a Milano il 6 novembre con tanti ospiti

roBOt Festival, ecco le date

Dopo aver chiuso l’edizione 2014 registrando la massima affluenza dalla sua nascita, il “roBOt Festival“, manifestazione internazionale dedicata alla musica elettronica e

Le canzoni che ascoltavate da giovani e che mamma e papà odiavano!

Vostra madre, a un certo punto, ha cominciato a odiarvi, dite la verità… Durante l’adolescenza c’è un periodo che attraversiamo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.