La playlist di Joe, “Il viaggio di ritorno” for JAYMAG

La playlist di Joe, “Il viaggio di ritorno” for JAYMAG

Nuova playlist compilata per JayMag. Questa volta la selezione è di JOE. 24 anni, vive a Roma e fa l’interprete (parla inglese, spagnolo, francese, portoghese). La musica entra nella sua vita molto presto. All’amore per il canto affianca presto quello per il ballo (classico e moderno, hip hop). Nell’ultimo anno, si è dedicato a girare l’Italia con la sua band, partecipando con successo anche a Cantagiro, RoxyBar, Area Sanremo ed altri festival e contest. Proprio live sono nati i suoi primi brani, nei quali racchiude le storie e le sfide della vita, raccontandole con un intenso mix di melodia, tipica di un’ispirata canzone d’autore, e un sound rock coinvolgente, sulle quali emerge la sua particolare vocalità. Tra i Miei Colori (Itunes: http://apple.co/1EtbCvK) è il suo nuovo album di ispirazione pop ma che affonda le proprie radici nel soul, genere a cui l’artista è particolarmente legato, e contiene una decina di canzoni interamente scritte da lui. Le atmosfere sono quelle melodiche ed intimiste di un’elegante e ispirata canzone d’autore, una miscela in cui ogni suono trova il suo spazio perfetto all’interno di un vasto spettro di colori, in cui i temi principali sono l’amore, le sfide e i cambiamenti che si devono affrontare nella vita. Joe catapulta l’ascoltatore in un’atmosfera intima ed emozionale, a tratti malinconica. Dalla prima alla ultima traccia, è un disco coinvolgente che rivela le capacità dell’artista e della sua arte compositiva.

La Playlist “Il viaggio di ritorno” è una raccolta dei pezzi consigliati (e commentati track by track) dall’artista per accompagnare il viaggio di ritorno dalle vacanze…

Di Joe

J O E

Road Trippin’ – Red Hot Chili Peppers

Con la sua atmosfera ipnotica e ammaliante, Road Trippin’ è la canzone perfetta per accompagnare il ritorno di un viaggio d’estate che profuma ancora di mare e salsedine sotto la luce arancio del tramonto.

Come away with me – Norah Jones

Una strada lunga e deserta. Una soffice brezza che le scompone i capelli castani sulle gote lentigginose, due labbra rosse come fragole che sussurrano “Vieni via con me”. Il pezzo perfetto per un viaggio a due, un viaggio silenzioso in cui a parlare ci pensa la musica.

Champagne Supernova – Oasis

Non c’è viaggio che si rispetti senza almeno una canzone degli Oasis. Sono fatte apposta per essere cantate a squarciagola, a finestrini aperti e con la musica ad alto volume e Champagne Supernova ne è uno degli esempi più lampanti.

Ironic – Alanis Morrissette

Con un testo tanto assurdo quanto realistico, con una voce riconoscibile tra milioni, con un sound pop che nasconde delle venature indie rock in modo molto sapiente, questo brano non può mancare in una playlist da viaggio, dove tutto può rivelarsi “ironico”.

C’è tempo – Ivano Fossati

“C’è un tempo perfetto per fare silenzio, guardare il passaggio del sole d’estate e saper raccontare ai nostri bambini quando è l’ora muta delle fate.” La sua poesia, la sua timbrica e la sua sensibilità uniche sono il sottofondo perfetto per un viaggio: quello verso se stessi.

California – Phantom Planet

Birra in mano, panino obbligatoriamente da autogrill con prezzo maggiorato del 70% rispetto ad un comune alimentari di periferia e il viaggio scorre liscio cantando ripetutamente “California here we come”, anche se la meta è semplicemente Frosinone, perché no?

Walk on the wild side – Lou Reed

Con uno dei riff di basso più riconoscibile della storia, questo brano di Lou Reed rende l’atmosfera magica e surreale per un viaggio ai confini del lecito. Un’esortazione al coraggio e all’avventura, due parole chiavi per un viaggio al di là delle frontiere della Terra del Possibile.

Talkin’bout a Revolution – Tracy Chapman

Una voce rivoluzionaria e accattivante che dà voce ad uno dei suoi più grandi successi. Tracy Chapman è un’artista d’obbligo in ogni playlist che si rispetti. E mentre la strada si staglia davanti agli occhi di chi guida, è impossibile non immaginarla con la sua chitarra sul palco del 70° Compleanno di Nelson Mandela, con le sue treccine corte che incanta il pubblico con la sua artistica naturalezza.

BUON ASCOLTO



Related Articles

Irene Maggi, dal vivo il 13 aprile al Magnolia di Segrate (MI)

Irene Maggi, dal vivo il 13 aprile al Magnolia di Segrate (MI)

The Rideouts, guarda il video di “Not Enough”

The Rideouts, guarda il video di “Not Enough”

Winery Dogs, sold out il 12 febbraio a Roma

Winery Dogs, sold out il 12 febbraio a Roma.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.