Riccardo Fogli torna con i Pooh, per l’ultima notte…

Riccardo Fogli torna con i Pooh, per l’ultima notte…

50 anni di carriera, che scatteranno esattamente il 28 gennaio dell’anno prossimo, data di nascita di una delle band più amate dalle italiane: i Pooh.

E dato che l’anniversario è di quelli importanti, come non approfittare per festeggiare tutti insieme! Hanno richiamato dentro Stefano D’Orazio, che se ne era già andato sei anni fa, e hanno richiamato addirittura lui: Riccardo Fogli.

Mia madre al telefono mi ha già detto: “Procurami i biglietti, subito!”, e solo per averle pronunciato il nome di Fogli. Chi se ne frega del resto dei Pooh, chi se ne frega dei 50 anni, ci sarà Riccardo Fogli! E mia madre è solo una delle milioni di donne che avranno la stessa reazione. Questa reunion, che piaccia o non piaccia, sarà davvero un EVENTO, ma di quelli veri, anche perché dietro la bellissima notizia si cela una sorpresa amara. I Pooh si scioglieranno, definitivamente. I cinque “ragazzi”, passeranno il 2016 insieme, poi basta, per sempre. E in conferenza non sono mancate le lacrime, l’emozione, la nostalgia. Mamme e nonne d’Italia, unitevi! Questa sarà l’ultima occasione per vedere i vostri paladini dal vivo. Due date sono già state fissate, il 10 e il 15 giugno, la prima a Milano a San Siro e la seconda a Roma all’Olimpico. Per altre possibili date bisognerà aspettare, bisogna vedere se D’Orazione ce la farà: “Quando mi hanno detto della reunion mi hanno fatto subito venire dei gran sensi di colpa se avessi rifiutato, allora ho detto ok, anche se dopo un mese, perché le nostre riunioni durano sempre molto, sono come dei parti. Facciamo riunioni anche per fare pipì. Non potevo mancare, ma quando mi hanno detto che i live sarebbero stati di tre ore, ho avuto un mancamento. Il giorno dopo ho cominciato ad andare a correre per vedere se avrei retto. Ho fatto un metro e sono svenuto, ma sto migliorando!” È Dodi Battaglia ad averlo convinto: “Gli ho detto, pensa ai taxisti. Se dici di no, tutti i taxisti d’Italia ti chiederanno perché tutti i Pooh sono tornati a suonare insieme e tu no, e ti odieranno. Bè, l’ho convinto”. E Facchinetti: “Se tu avessi detto di no, lo avrei detto subito alla stampa che eri stato tu a dirci di no!”

IMG_6021Non mancheranno i libri, i DVD, dei pezzi inediti, i concerti, la prima serata su Rai Uno, e tante altre sorprese che verranno rivelate nel corso del 2016. Una su tutto l’uscita di un disco con 20 canzoni che saranno scelte dai fan. Domani, invece, uscirà anche il nuovo video di “Pensiero”, con Riccardo Fogli in grande forma, e in una versione rivisitata davvero molto rock. Perché Red ci fa sapere che anche i live molto probabilmente saranno molto rock. I pezzi vanno rispolverati, anche se non troppo, perché la gente rimane sempre affezionata alle versioni originali. Sul perché hanno scelto proprio “Pensiero” per questo grande ritorno, ci ha pensato Roby a rispondere: “È la colonna sonora della nostra vita. E poi ho fatto delle prove negli anni. Mi sono messo a cantare “Non restare chiuso qui…” (lo dice cantando a squarciagola, come suo solito, ndr) sulla Muraglia Cinese e nel bagno di un autogrill, e devo dire che ho sempre trovato qualcuno che rispondeva con “Pensiero!” Quindi sì, non potevamo che scegliere questo pezzo.”

Insomma, i Pooh vogliono chiudere in bellezza, hanno detto di voler fare questa cosa adesso, prima che l’età si faccia davvero sentire, per lasciare un bel ricordo.

Mamme, tirate fuori le mutandine di pizzo da tirare a Riccardo Fogli! Nonne, anche se con il girello, non potete mancare ai concerti dei Pooh per dirgli addio, ultima occasione della vita!

Pooh_1_foto di Luisa Carcavale_wI biglietti per i concerti di “REUNION – L’ULTIMA NOTTE INSIEME” (prodotti e organizzati da F&P Group) saranno disponibili in prevendita dalle ore 11.00 di domani, martedì 29 settembre, su www.ticketone.it e punti di vendita e prevendite abituali.

Dalle ore 11.00 di domani, martedì 29 settembre, e fino ad esaurimento disponibilità (in ogni caso l’offerta terminerà il 31 gennaio 2016) sarà acquistabile esclusivamente online su www.ticketone.it la #POOH50 CARD, una card memorabilia in edizione limitata che sostituisce il biglietto, quindi è valida come titolo di accesso (nel settore acquistato) allo spettacolo, e dà diritto a vantaggi, sconti e convenzioni. Le specifiche saranno pubblicate sul sito www.fepgroup.it.

Il 28 gennaio 2016, in occasione dell’anniversario dei 50 anni dalla fondazione della band, verrà pubblicato un doppio vinile Picture Disc che raccoglierà 20 “perle” dei POOH in una confezione a tiratura limitata autografata, prenotabile in pre-order on-line da oggi, 28 settembre, su www.pooh.it.

www.pooh.it

http://facebook.com/PoohOfficial

http://twitter.com/ipooh

http://youtube.com/PoohOfficialChannel

pooh_jaymag_estensioni



Related Articles

New In Town: Elisa Rossi, fuori il video di ‘Niente è per sempre’ Quando la moda incontra la musica

Elisa Rossi ha dato vita ad un progetto molto interessante per il nuovo video “Niente è per sempre”. La clip,

Liam Gallagher, due concerti in Italia a Febbraio

Liam Gallagher, due concerti in Italia a Febbraio

La playlist dei Bidiel, “Macedonia” for JAYMAG

Nuova playlist compilata per JayMag. Questa volta la selezione è dei Bidiel. I Bidiel, acronimo delle iniziali dei nomi di

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.