Non faccio le rapine io faccio rap…

Non faccio le rapine io faccio rap…

 Di: Sfera Ebbasta & Charlie Charles

 

NON FACCIO LE RAPINE IO FACCIO RAP, NON VENDO LE BUSTINE IO FACCIO RAP

….E probabilmente con i tempi che corrono dovrei ritenermi fortunato.

Io come tanti altri ragazzi della mia età, mi trovo tutti i giorni davanti alla realtà della periferia (che sia di Milano o di un altro posto non importa) una realtà in cui in una compagnia di 30 ragazzi, 10 lavorano e 20 si arrangiano come possono.
Per alcuni diventa uno stile di vita, dopo un pò non pensi più nemmeno di doverti salvare da qualcosa. Quando ci fai l’abitudine, quando fare le rapine diventa quotidianità non sembra più nemmeno sbagliato, è normale… Quando tutti i giorni hai a che fare con lo spaccio non sembra più sbagliato neanche quello, è normale…
Cinisello come altre periferie è un continuo evolversi di situazioni, e un ragazzo della mia età che non lavora ha il 90% delle probabilità di finirci in mezzo.
Fin da piccolo avendo a che fare con certe dinamiche finisci per mitizzarle, prendi come esempio quelli più grandi che in realtà non sono modelli da seguire.
Devi avere la testa per sapere fino a dove spingerti, per stabilire il limite.
“Rapina” è la storia di un ragazzo della mia età (ME) che pur essendosi trovato in mezzo a situazioni sbagliate ha saputo prendere la decisione giusta.
Io ho scelto il rap, come via di fuga, come mezzo di sfogo. E questo probabilmente mi ha salvato da uno stile di vita a cui magari mi sarei adattato se non avessi avuto altro.
Lavorare per molti è un lusso, però, pensandoci bene, essere schiavi di qualcun altro per 8 ore al giorno e doversi accontentare di 800€ al mese non è proprio il massimo delle aspirazioni di una persona… soprattutto quando sai di poterti mettere in tasca 800€ in un giorno con le mosse giuste. Credo che, probabilmente, se ci fosse un sistema diverso e venissero date più possibilità ai giovani, soprattutto a quelli più “problematici”, si riuscirebbe ad avere armonia anche al di fuori dei grandi centri urbani, a volte basta veramente poco per cambiare le cose.

Un consiglio che vorrei dare a chi vive queste situazioni è quello di usare sempre la propria testa, mai lasciarsi condizionare dagli altri, neanche dagli amici.
E soprattutto di non vederci nulla di figo in tutto ciò, essere un delinquente non vuol dire essere un figo.

 [ot-video type=”youtube” url=”https://www.youtube.com/watch?v=s7lRxuWp3sw”]

Dopo il successo ottenuto lo scorso 10 Luglio, durante l’apertura del concerto di Marracash presso il Gru Village di Grugliasco, e dopo che sabato 3 ottobre sono stati grandi protagonisti dell’Hip Hop night sul palco di Expo 2015, con Marracash, Gue Pequeno ed Emis Killa, Sfera Ebbasta & Charlie Charles raddoppiano a Torino il prossimo 25 ottobre presso lo Sky Club di Corso Unione Sovietica 411, presentando ufficialmente e dal vivo il loro ultimo disco XDVR.

I due giovani artisti, già soprannominati Kings della Trap music italiana, sono i nuovi acquisti di Roccia Music, l’etichetta indipendente specializzata in musica rap, fondata dallo stesso Marracash insieme al produttore Shablo.

Durante la serata Sfera Ebbasta & Charlie Charles proporranno live tutti i brani tratti dal loro ultimo lavoro. Da “XDVR”, brano che presta il titolo all’intero progetto, a “Panette” sino a “Rapina” ,“Mercedes Nero” e “Più forte”, durante la performance di Sfera Ebbasta non mancherà inoltre “Brutti sogni”, singolo il cui video in pochissimo tempo ha già totalizzato 290.000 views su You Tube.

In XDVR, l’identità musicale degli innovativi beat di Charlie Charles si intrecciano perfettamente con gli intuitivi flow di Sfera Ebbasta: in ogni brano c’è spazio per tutto, i testi si mescolano con le note sporche, sound ad effetto e casuali studiati ad hoc dal produttore Charlie.

Grazie ad un sound magnetico capace di conquistare sin dal primo ascolto, il disco si fa strumento di denuncia sociale e veicolo di comunicazione con le nuove generazioni. XDVR è l’unico vero street album libero da censure e false ipocrisie che offre uno spaccato reale della vita nei quartieri, comune in molte periferie delle principali città italiane. Ricco di suggestioni musicali che mutuano la loro influenza più riconoscibile nella trap music d’oltreoceano, il disco, che si prepara a configurarsi quale novità rap rivelazione dell’anno, traccia un quadro attualissimo della quotidianità sociale contemporanea innescando un vero e proprio processo di identificazione giovanile.

XDVR, uscito lo scorso 11 Giugno, è disponibile on line sul sito www.sferaebbasta.net e acquistabile in edizione limitata sul sito di Roccia Music al seguente link:

http://rocciamusic.bigcartel.com/product/sfera-ebbasta-e-charlie-charles-xdvr-cd

Interamente prodotto da Charlie Charles e contenente ben 12 tracce, XDVR è divenuto in pochissime settimane fenomeno virale della rete.

 

Sfera Ebbasta

sito ufficiale: www.sferaebbasta.net

Facebook:    facebook.com/sferaebbastaofficial

Twitter:        twitter.com/sferaebbasta

Youtube:      youtube.com/billionheadz

Soundcloud: soundcloud.com/billionheadz

Charlie Charles

Facebook: facebook.com/charliedopecharles

Twitter: twitter.com/charliedope


Tags assigned to this article:
Charlie CharleseditorialejaymagSfera Ebbasta

Related Articles

Elogio del limbo infame

Di: Il rumore della tregua Mentre mi torturo il cervello nel tentativo di trovare qualcosa su cui valga la pena

Coerenza e Sincerità non vanno d’accordo

Di: Freschi Lazzi e Spilli L’occasione di scrivere questo editoriale capita in un periodaccio. Nessun guaio particolare, mi si capisca,

Cosa sia la credibilità io non lo so

Di: I Nastri “Perché quello nonostante non scriva più una hit da anni continua a vendere? Siamo d’accordo, spero, riguardo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.