La “semi-seria/quasi-vera/sarà-veramente-andata-così?”

La “semi-seria/quasi-vera/sarà-veramente-andata-così?”

Di: Io e i Gomma Gommas

Giacomino era un ragazzino di 18 anni, schivo e all’apparenza timido, con già alle spalle diversi concerti punk tra i quali quello del 1996 dei Ramones a Budrio (BO).
All’epoca militava già come cantante bassista nella sua punk rock band e suonava nelle cantine dei suoi amici per un panino e qualche birra. Viveva in un borgo abitato da 30.000 anime di cui 29.950 ignare dell’esistenza della musica punk e intente a far della loro vita un Grande Fratello.

In quel periodo, la band di Giacomino ebbe la fortuna di aprire il concerto di una grande band italiana e mentre si esibiva – avendo finito i brani in scaletta – decise di improvvisare Ricominciamo di Adriano Pappalardo. Fu un successo strepitoso, il pubblico iniziò a fare il delirio in pista, tutti partecipavano e cantavano a squarciagola: improvvisamente la band di supporto era diventata di fatto quella principale. Tornato a casa, iniziò a riflettere su quello che gli era capitato e non riuscì a chiudere occhio per tutta la notte.

La mattina seguente chiamò subito la peggior gente che conosceva nel suo piccolo mondo punk e propose loro di formare una “super” band. Iniziarono così a spolverare insieme i vecchi trentatré giri e le vecchie musicassette dei loro genitori e pian piano si aprì loro un mondo fantastico, che fino ad allora avevano sempre snobbato perché “roba da vecchi” e “che non ci si può pogare”!

Si resero ben presto conto che non avrebbero mai potuto scrivere canzoni belle come quelle e che nessuno avrebbe mai passato loro canzoni alla radio: decisero così di dedicarsi esclusivamente alla reinterpretazione in stile punk rock di grandi classici della canzone italiana.

E fu così che iniziò l’avventura degli Io e i Gomma Gommas, che dopo quasi 15 anni e più di 350 concerti continuano a proporre a giovani e meno giovani di tutta Italia la loro versione dei brani che hanno accompagnato la storia del Paese a forma di stivale, comprese molte canzoni dimenticate ormai da tempo o sconosciute alle nuove generazioni.

[ot-video type=”youtube” url=”https://www.youtube.com/watch?v=TsdkVxMSg3Y”]

Velocità, melodia, rock’n’roll e – soprattutto – fun fun fun!!!, sono le parole d’ordine che caratterizzano la musica degli Io e i Gomma Gommas.
La band è un vero concentrato di divertimento, tecnica e pazzia: se dovesse capitarti di vederli dal vivo, ricordati di indossare scarpe comode, perché sarà molto difficile riuscire a resistere al ritmo delle canzoni storiche italiane rivisitate in chiave punk/rock’n’roll…
La band nasce nel 2002 dalle ceneri di tre delle più influenti Punk Band anconetane degli anni ’90 e sin da subito, ispirandosi agli americani Me First and the Gimme Gimmes, decide di riproporre una rivisitazione punk/rock’n’roll/hardcore di canzoni storiche italiane. In poco meno di quindici anni di sfrenata carriera gli Io e i Gomma Gommas hanno tenuto più di 350 concerti in giro per l’Italia e hanno suonato come supporter per Roy Paci & Aretuska, Simone Cristicchi, Skiantos, Derozer, Moravagine, Persiana Jones e molti altri.
In questi anni le loro canzoni sono state utilizzate frequentemente da trasmissioni televisive, come Lucignolo, Verissimo, Studio Aperto e Talent 1 (Italia 1, Canale 5). Il gruppo inoltre è stato ospite fisso su Veronica Hit Radio ed è stato ospite al Lamezia Demofest 2009, la manifestazione estiva di Demo Radio Rai 1, dopo che nel febbraio 2009 la popolare trasmissione aveva mandato in onda (caso unico nella storia del programma) ben sei loro canzoni di seguito senza alcuna interruzione.
Gli Io e i Gomma Gommas, inoltre, hanno partecipato a trasmissioni televisive su Rock Tv e Rosso Alice e il primo singolo del secondo album (Nel blu dipinto di blu) è stato inserito nella playlist di molti programmi radiofonici nazionali – uno su tutti Caterpillar su Rai Radio 2 – ed è stato inserito nel sampler di Rock Sound (Marzo 2008).
Subito dopo l’uscita del secondo disco, 50’s morti 60’s feriti, Nada Malanima ha fatto pervenire alla band uno splendido messaggio di grande stima e apprezzamento, eleggendo la cover di Ma che freddo fa la più bella versione di sempre.
L’uscita del terzo disco (…Canto quel motivetto che mi piace tanto!!!) è stata precedu¬ta da un cambio di formazione che – tra le altre cose – ha portato con sé la grande novità del cantato a tre voci e ha migliorato notevolmente l’impatto scenico sul palco.
I due videoclip estratti dal disco (in ordine cronologico: Quel motivetto che mi piace tanto e Il Pinguino Innamorato) sono entrati in rotazione su vari canali televisivi musicali, tra le quali nuovamente Caterpillar (su Rai Radio 2), che ha anche ospitato il gruppo con una performance dal vivo in diretta radiofoni¬ca nazionale anche al Caterraduno 2010.
Nel Maggio 2012, con l’uscita dell’EP Quanto ti voglio bene, la band torna a suonare in prestigiosi locali e in noti festival, nonché in diretta per Radio Uno partecipando come super band al decimo compleanno di Demo, (insieme a molti altri ospiti di rilievo nazionale).
Attualmente, con l’uscita del nuovo disco, Carrones Loca Live, il gruppo sta continuando a girare l’Italia con il suo spettacolo all’insegna del motto “fun fun fun!!!”.
Questa è la loro discografia aggiornata al 2015:
– And I Have the Legs that Are Doing James James EP: Disco autoprodotto nel 2004
– Honkey-Donkey: Album d’esordio uscito nel 2005 per la Ammonia Records / Edel, mixato da Ryan Greene, guru del punk melodico a livello mondiale e produttore di NoFx, Lagwagon, Me First and The Gimme Gimmes…
– 50’s Morti 60’s Feriti: Secondo Album uscito nel 2008 per Mulo di Suono Records / Self
– …Canto quel motivetto che mi piace tanto!!!: Terzo album uscito nel 2010 per DMB Music / Indiebox / Halidon, mixato presso il Blasting Room di Fort Collins (California) dal guru del punk Jason Livermore, già al lavoro con Nofx, Useless ID, No Use For A Name, Red Lights Flash…
– Quanto ti voglio bene EP: Ep che celebra i dieci anni di attività, uscito in free download su Bandcamp nel 2012, mixato ancora una volta da Ryan Greene
– Carrones Loca Live EP: Il nuovo lavoro degli Io e i Gomma Gommas, uscito a Luglio 2015 e contenente alcuni dei successi di Raffaella Carrà.
 
Link utili:

Sito ufficiale della band: http://www.gommagommas.it/
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/gommagommas
Canale YouTube: https://www.youtube.com/channel/UC4jfLJeHZTtrgJVFZ3dHd_w


Tags assigned to this article:
editorialeIo e i Gomma Gommasjaymag

Related Articles

Come uccidere un usignolo

Di: Ernia “Arriva un momento nella vita durante il quale ci si inizia a sentire insoddisfatti, come schiacciati da un

Il mal di mare

Di: Carlo Picone (Inverso) …che poi la parte più bella di suonare sulle navi da crociera è quando stacchi la

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.