Slayer, Anthrax e Kvelertak, foto report all’Alcatraz – 5-11-2015

Slayer, Anthrax e Kvelertak, foto report all’Alcatraz – 5-11-2015

Gli Slayer, formati da Tom Araya (voce/basso), Kerry King (chitarra), Gary Holt (chitarra) e Paul Bostaph (batteria) sono in tour europeo in compagnia di Anthrax e Kvelertak con tappa in Italia il 5 novembre all’Alcatraz di Milano. I californiani Slayer hanno scritto le pagine più importanti del metal degli ultimi trent’anni. Tutti li adorano, tutti ancora oggi ne parlano e loro proseguono a testa alta la loro onoratissima carriera; sono un gruppo thrash metal, formatosi a Los Angeles nel 1981, noto per il contenuto dei testi, che toccano argomenti riguardanti satanismo, nazismo, guerra, violenza, morte e serial killer. Dall’inizio della loro carriera, sono sempre stati al centro delle polemiche, ricevendo una moltitudine di critiche per presunte idolatrie naziste e sataniste e il gruppo è stato anche citato in vari episodi di cronaca nera, cosa che ha scatenato numerosi dibattiti sull’impatto della loro musica sui giovani. Tratti distintivi della loro musica sono assoli veloci e caotici, rapidi groove batteristici, tremolo picking e doppia cassa martellante, peculiarità che hanno reso gli Slayer uno dei più importanti gruppi per lo sviluppo del metal estremo e il loro terzo album, Reign in Blood, è stato una profonda influenza per il death metal. A differenza della maggioranza dei gruppi thrash della loro era che negli anni intrapresero nuovi percorsi musicali, gli Slayer conservano tuttora il loro tipico stile, nonostante il cambio generazionale e l’arrivo di nuove forme musicali.

 

Gli Anthrax sono un gruppo musicale speed/thrash metal statunitense, fondato a New York nel 1981 dal chitarrista Scott Ian e dal bassista Dan Lilker. Sono noti come i capofila del loro genere e grazie al successo dei loro primi lavori, sono considerati uno dei gruppi “big four” del thrash metal, accanto a Metallica, Slayer e Megadeth.
In carriera dopo aver fortemente influenzato il thrash metal con i loro primi tre lavori, con il passare degli anni hanno tentato di modificare il loro stile musicale, a partire dalla pubblicazione del singolo I’m the Man, inglobando anche elementi rap nel tentativo di stare al passo coi tempi.
Il gruppo è anche considerato uno dei primi ad aver lanciato il genere rap metal.
Joey Belladonna – voce
Scott Ian – chitarra ritmica
Frank Bello – basso
Charlie Benante – batteria
Jonathan Donais – chitarra solista

 

I Kvelertak sono una band metal norvegese nata a Stavanger nel 2007. Il genere è un misto tra rock, punk e black metal.  Hanno pubblicato due album ed entrambi sono stati campioni di incassi in Norvegia e in tutto il mondo, inoltre hanno anche pubblicato uno split con i Gojira nel 2013.
Sul fronte live hanno suonato su migliaia di palchi in tutto il mondo insieme a band del callibro di Metallica, Converge, Gojira, Toxic Holocaust e molti altri.
Erlend Hjelvik – voce
Vidar Landa – chitarra, piano
Bjarte Lund Rolland – chitarra
Maciek Ofstad – chitarra, voce
Marvin Nygaard – basso
Kjetil Gjermundrød – batteria

Foto di Sergione Infuso

www.sergione.info



Related Articles

Joan Baez, foto report a Villa Arconati – 19-7-2016

Ritorna in Italia Joan Baez, una delle più grandi voci femminili di tutti i tempi, il 19 luglio al Festival

Malika Ayane, foto report al Teatro Cagnoni, Vigevano, 08-10-2015

“Un ciuffo biondo sbarazzino sbuca da un cappuccio che la fa sembrare a metà tra elfo e farfalla: si presenta

Ligabue, foto report al Mediolanum Forum – 13-3-2017

Dopo l’uscita di “Made In Italy”, l’atteso ventesimo disco (undicesimo di inediti) della carriera di Luciano Ligabue, sarà il “Made

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.