Taylor Swift, il giudice le da ragione. Nessun plagio al testo di Jesse Graham.

Taylor Swift, il giudice le da ragione. Nessun plagio al testo di Jesse Graham.

Una decina di gioni fa il cantante r’n’b Jesse Graham ha accusato, attraverso l’annuncio di una causa (con richiesta di 40 milioni di dollari), di voler denunciare la stella del country Taylor Swift, rea di aver plagiato un suo testo.

Il testo sotto accusa è la hit della Swift “Shake it off”, secondo Jasse copiato dalla sua “Haters gone hate”.

Nel particolare i versi in contrapposizione sono questi: “Cause the players gonna play, play, play, play, play/ And the haters gonna hate, hate, hate, hate, hate” delle Swift, contro il: “Haters gonna hate/ Players gonna play/ Watch out for them fakers/ They’ll fake you every day” di Jesse Graham. 

Richiesta è stata rigettata dal giudice della corte Gail Standish con questa motivazione, che ironicamente cita i titoli di alcune canzoni della Swift:

“At present, the Court is not saying that Braham can never, ever, ever get his case back in court. But, for now, we have got problems, and the Court is not sure Braham can solve them. As currently drafted, the Complaint has a blank space— one that requires Braham to do more than write his name. And, upon consideration of the Court’s explanation in Part II, Braham may discover that mere pleading BandAids will not fix the bullet holes in his case. At least for the moment, Defendants have shaken off this lawsuit.”

swift_jymag_estensioni

Altra vittoria per la cantante country, regina di incassi negli Stati Uniti con il suo tour, dietro soltanto agli One Direction (del suo ex Harry Styles). Pare che Jesse Graham prima della sentenza abbia provato ad accordarsi con i legali della Swift, senza ovviamente nessun riscontro.



Related Articles

Bob Geldof e i Boomtown Rats, unica data italiana il 20 luglio al Cortona Mix Festival

Bob Geldof e i Boomtown Rats, composti da Garry Roberts, Pete Briquette e Simon Crowe, saranno in Italia per un’unica

Look Closer: una lente di ingrandimento sul rock. I Phantomatica presentano l’esordio discografico.

Look Closer: una lente di ingrandimento sul rock. I Phantomatica presentano l’esordio discografico.

The Circle, arriva il featuring con Fractae per il remix di HWIR

I The Circle, i quattro ragazzi di Torino che si erano trovati in un testa a testa con i Coldplay,

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.