La playlist di Filippo Dr.Panico, “La solita menata indie” for JAYMAG

La playlist di Filippo Dr.Panico, “La solita menata indie” for JAYMAG

Nuova playlist compilata per JayMag. Questa volta la selezione è di Filippo Dr.Panico, fresco di pubblicazione di “Tu sei pazza”, il suo secondo album. Nato in Basilicata e trasferitosi a Roma dal 2008. Un’infanzia musicale informata dalla collezione di strumenti musicali del padre, le canzoni di Venditti al pianoforte, le serate con gli amici a parlare di cinema, musica, libri e ragazze. Il disco stato scritto dall’estate del 2013 fino a febbraio 2015. Tanti gli elementi biografici. Ad esempio moltissima radio che Filippo ha ascoltato per un paio d’anni lavorando al banco di una pizzeria d’asporto: canzoni pop italiane, evergreen come “Ci vorrebbe un amico”, “Bella senz’anima”, “Maracaibo”, “Le tue mani su di me”, “Parole parole parole”, “Teorema”.

PANIcO

Ecco a voi la Playlist “La solita menata indie”

Di Filippo Dr.Panico

Lavoro a tempo pieno nell’ambito musicale da 3 anni ormai. Lavoro com il fonico resident del bistrot romano ‘Na Cosetta, suono in giro come Filippo Dr.Panico e organizzo una rassegna di cantautori di nome “La Solita Menata Indie”, ed è su questo ultimo punto che mi vorrei soffermare, attraverso i locali che ci hanno ospitato. Questi dieci sono gli artisti italiani che apprezzo di più e con cui successivamente ho stretto un legame di amicizia che credo vada oltre la musica, ma unisca sensibilità simili. A maggio del 2013 organizzai la prima Solita Menata Indie, e partii subito in grande, chiamando Brace, Chewingum ed Edipo, che avevo conosciuto in giro.

1) Brace – Buongiorno
2) Chewingum – China metropolitana
3) Edipo – Lambrate

L’anno dopo facevo il fonico in un locale che si chiamava La Calzoleria, e conobbi grandi personaggi a cui sono molto affezionato, I Camillas e Edoardo Cremonese. 

4) Camillas – Bel pomeriggio
5) Edoardo Cremonese – Il Re è nudo con le Vans

Poi organizzai una Solita Menata Indie storica al Fanfulla con Alessandro Fiori.

6) Alessandro Fiori – Scusami

… e un paio d’anni dopo, tra il Klamm e ‘Na Cosetta, ho conosciuto altri 4 cantautori eccezionali. 

7) Vincenzo Fasano – La mia vita al contrario
8) Caso – Parete nord
9) Bonetti – A Loano va bene
10) Fiorino – Verme solitario antropomorfo

Buon Ascolto


Tags assigned to this article:
camillasdr.panicoedipoedoardo cremonieseIndie

Related Articles

La playlist dei Laurex Pallas , “Le riunioni di gruppo” for JAYMAG

Nuova playlist compilata per JayMag. Questa volta la selezione è dei Laurex Pallas… Il collettivo italiano torna, a distanza di

Anti-Flag, un unico appuntamento italiano

LA DATA 15-11-2015 – REVOLUTION ROCK FESTIVAL – DECIBEL – MAGENTA (MI) Il concerto della punk band americana sarà occasione per

I migliori dischi del 2014. Le nostre scelte

Le classifiche sono fatte principalmente per un motivo, dare al lettore l’opportunità di dire cose del tipo: “Ma cazzo, manca

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.