Italian Gods #10

Italian Gods #10

“Aspetto che ritorni.”
“Anche io.”
Non sapevo con chi stessi parlando. Tornai indietro, feci un rapido sguardo per contare le presenze, non c’era nessuno. Camminavo vicino al mare, dalla parte degli stabilimenti, lì dove Fiumicino d’estate si gonfia di turisti e le case sembrano più belle e più appetibili, non semplici case popolari vissute da persone misere che fissano il mare dalla finestra e non sanno come scappare.

Sentì il rumore di un trapano, capì da dove veniva: la serranda era abbassata, la sala del ristorante vuota, la paglia della sedia stava strusciando contro le sue grandi cosce sudate. Curvo sul tavolo, la tovaglia di plastica e il legno morso dai tarli, ecco cosa vidi: che una persona addosso non indossa solo la paura. Non ho mai capito cosa stesse cercando di sistemare. Le dita si muovevano più veloci dei suoi pensieri, infilava e sfilava viti, si puliva le unghie e poi le portava davanti al muso per guardarle meglio, poi si fermava all’improvviso, e solo in quel momento capì quanto gli stava costando quell’attesa, e quanto gli era utile quella paura. Allora si lasciava andare sulla sedia, come se volesse appoggiarsi sul petto di qualcuno che non c’era più, lasciava il trapano lontano, restava immobile.
“Aspetto che ritorni.” Mi disse di nuovo, gli occhi fissi davanti, il tempo immobile, allora io allungai il collo oltre la finestra, volevo convincerlo, specchiarmi nei suoi occhi, alleggerirlo dalla sua anima.
“Anche io. Tornerà. Quando non avremo più bisogno della paura.” I nostri sguardi non s’inconcrociarono, e mentre mi allontanavo un uomo in canottiera bianca si affacciava dalla finestra del palazzo accanto per guardare passare la nave, proprio dietro l’ultimo stabilimento.

 


Tags assigned to this article:
alessandra pernaLuminalrubrica

Related Articles

Umbria Jazz 2015, la presentazione

Ieri sera l’edizione 2015 di Umbria Jazz è stata presentata a Milano, all’interno della serata “Umbria Experience Opening”, presso la nuova

Depeche Mode, nuovo album e tre date in Italia nel 2017

Depeche Mode, nuovo album e tre date in Italia nel 2017

Mötley Crüe, di nuovo al cinema il 23 novembre ‘The End’

Mötley Crüe, di nuovo al cinema il 23 novembre ‘The End’

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.