#NuovoMei2016, primo piano sul giornalismo musicale

#NuovoMei2016, primo piano sul giornalismo musicale

Sarà un momento di confronto e riflessione per i giornalisti e per chiunque scriva di musica nell’era di internet, il Nuovo Mei 2016, che si svolgerà a Faenza il 23, 34 e 25 settembre. Un dibattito sulla rivoluzione epocale e repentina che ha coinvolto la produzione, la promozione e la fruizione musicale.

Per la prima volta in Italia sarà chiamato a raccolta tutto il giornalismo musicale, da quello delle grandi testate alle webzine, alle radio e tv e a tutti i new media: avrà il suo culmine il 24 e 25 settembre con il primo “Festival del giornalismo musicale”.

Si partirà da due interrogativi: ha ancora senso parlare di giornalismo musicale in Italia? E se sì, in quale? È ancora possibile vivere di giornalismo musicale? Ci sono ancora spazi per parlare della nuova musica sulle grandi testate? Hanno senso le recensioni o valgono di più i like su Facebook? E come sarà la musica di cui parleremo in futuro?

Il cuore del festival sarà dunque grande forum su due giornate per affrontare questi e altri temi.

Il programma degli incontri:

Sabato 24 nel pomeriggio si terranno in contemporanea una serie di tavoli tematici che toccheranno vari aspetti del giornalismo musicale e che predisporranno delle sintetiche relazioni su quanto discusso.

Domenica 25 al mattino ci sarà spazio per un corso per la formazione professionale continua dei giornalisti iscritti all’albo. Potranno partecipare come uditori anche i non iscritti. Dal pomeriggio si procederà alla lettura dei documenti redatti dai tavoli del giorno precedente. Seguirà il dibattito aperto fra tutti coloro che vorranno intervenire.

La due giorni, ideata da Giordano Sangiorgi e curata da Enrico Deregibus, all’interno del #NuovoMei2016 si svilupperà anche in una serie di appuntamenti collaterali, come presentazioni di libri musicali e altro, tutti legati alla comunicazione giornalistica musicale. Un evento mai realizzato in Italia, che si sta concretizzando anche in base alle idee e agli spunti dei giornalisti stessi.
Inoltre, il #NuovoMei2016 darà spazio alla proiezione di documentari (è il caso di “Rotte Indipendenti”, audio-visivo prodotto da Sky Arte e dedicato ai 20 anni del MEI) mostre tematizzate, laboratori e ovviamente alla musica dal vivo.

#NuovoMei2016 sarà anche arte e musica. Uno dei main event sarà il concerto omaggio a Lucio Battisti (sabato 24) che vede tra gli ospiti più attesi Motta, vincitore del PIMI SPECIALE 2016, in quanto artista indipendente ritenuto nel complesso più rilevante per l’attività svolta nella stagione discografica 2015/16. Il ritrattista di artisti indie Andrea Spinelli inaugurerà la sua mostra (venerdì 23). Extraliscio (Garrincha Dischi / La Casa Dei Sonora) presenterà in anteprima in una serata tutta Made in Romagna il suo album in uscita a novembre (venerdì 23). Extraliscio è un sofisticato progetto di rivisitazione di composizioni originali della tradizione di genere dall’incontro tra Mirco Mariani e Moreno il Biondo. Chiuderà il programma la reunion dei Boohoos, meteora luminosissima e violentissima negli anni 80 italiani (domenica 25). Infine, il #NuovoMei2016 sara’ la vetrina del “meglio” della nuova musica emergente: sono infatti già oltre 50 i festival per emergenti presenti coi loro vincitori coordinati dalla Rete dei Festival

Ma non è tutto. La Targa Mei Musicletter è il premio nazionale dedicato all’informazione musicale. La giuria di questa quarta edizione è diretta come sempre da Luca D’Ambrosio (Musicletter.it) e coordinata da Giordano Sangiorgi (Mei) e assegnerà un premio per ognuna delle tre categorie: miglior sito web, miglior blog personale, miglior programma radiofonico. A questa si aggiungera’ come lo scorso anno un’area di premi e segnalazioni dedicati ai social che informano e promuovono la musica realizzato da ExitWell insieme a SocialIndiex. I vincitori annunciati dopo una lunga analisi sono:
MIGLIOR SITO WEB
Dance Like Shaquille O’Neal (dlso.it)

MIGLIOR BLOG PERSONALE
Tony Face di Antonio Bacciocchi (tonyface.blogspot.it)

Il Premio Speciale – Targa Mei Musicletter 2016, che quest’anno è stato riservato al MIGLIOR PROGRAMMA RADIOFONICO, è stato assegnato ex aequo alle trasmissioni:

– Rock and Roll Circus, Rai Radio 2
– Rock Bazar, Virgin Radio

Parallelamente il #NuovoMei2016 mantiene la mission consolidata negli anni precedenti legata allo scouting di nuovi talenti (ricordiamo che la kermesse romagnola ha creduto per prima in artisti come Subsonica e Baustelle, sino a Calcutta in tempi più recenti) e ancora darà spazio a nuove commistioni musicali proponendo formazioni come Extra Liscio, moderno ed efficace esempio di rivisitazione della tradizione folkloristica nostrana.
Si aprono il 12 settembre le iscrizioni alla ventottesima edizione del “Rock Contest”, il concorso nazionale per gruppi musicali emergenti che si svolgerà a Firenze il prossimo novembre e la finale a dicembre, pressol’Auditorium Flog. La manifestazione è rivolta ai giovani musicisti italiani, organizzata da Controradio in collaborazione con Comune di Firenze, l’etichetta indipendente Audioglobe, e con SIAE, la società che tutelail diritto d’autore in Italia che riconferma anche quest’anno il supporto. Molte le novità della prossima edizione, la prima delle quali i premi. Da quest’anno il Rock Contest sostiene i vincitori con un supporto produttivo alla loro attività con premi in denaro (primo premio 3000 euro), da investire nell’attività musicale.
Per partecipare al concorso, ed essere uno dei 30 artisti selezionati a esibirsi di fronte a una platea di espertidel settore e musicisti, basta avere meno di 35 anni (nel caso delle band la cifra di 35 è da intendersi comel’età media massima). Fino al 14 ottobre, sarà possibile iscriversi sul sito www.rockcontest.it, compilando il modulo di preselezione, caricando sull’apposita pagina 3 brani inediti (sono escluse le cover version), una o più foto della band o dell’artista, una scheda biografica e uno stage plan (scheda tecnica live).

Per tutte le info e il programma in continuo aggiornamento del #NuovoMei2016 è possibile visitare il sito: http://www.meiweb.it/



Related Articles

Calcutta, tour nei palazzetti a inizio 2019

Calcutta, tour nei palazzetti a inizio 2019

Yann Tiersen live al conservatorio di Milano – recensione

È tornato in Italia il compositore e polistrumentista francese Yann Tiersen, conosciuto dal grande pubblico per la sua colonna sonora

Sonata Arctica – intervista

lo scorso 6 settembre i titani finlandesi del melodic metal Sonata Arctica hanno pubblicato il loro decimo album in studio, intitolato “Talviyö” (che significa “notte

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.