Santeria Social Club, the place to be. La nuova stagione.

Santeria Social Club, the place to be. La nuova stagione.

Di Rossella Romano

Santeria Social Club nasce da un sogno. Un sogno che prendeva forma due anni fa con la vittoria di un bando indetto dal Comune di Milano. Oggi, lo spazio ubicato in viale Toscana può vantare di essere diventato uno dei fulcri principali dell’intrattenimento, della cultura e della nightlife meneghina con le sue proposte declinate a soddisfare tutti i palati, anche in senso culinario. Ancora più copioso è il calendario di eventi, incontri, workshop e serate musicali della nuova stagione 2016/2017 presentato in conferenza stampa: si spazia dalla musica contemporanea all’elettronica raffinata, dalla street art alla grafica underground, dalla fotografia all’illustrazione, dalla presentazione di libri agli happening di jazz, fino ai djset, che abbracciano vari universi musicali.
“Santeria Social Club è l’espressione di un progetto artistico, culturale e sociale nato dal desiderio di sedici soci, uniti da un unico intento: creare una piattaforma dove varie realtà possono incontrarsi e interagire tra di loro. Siamo davvero contenti di aver restituito alla città di Milano un angolo buio, dandogli una nuova vita grazie anche ad un network di persone che ci hanno permesso di realizzare tutto questo”, dice Teo Segale, direttore artistico di Santeria Social Club.
“Dopo un anno di SSC siamo felici di come si sta evolvendo questa esperienza. Abbiamo creato un punto di forte connessione con la città, con le sue Istituzione e con chi la vive. Ci sono stati grandi passi avanti con i lavori di riqualificazione degli spazi della sede e stiamo procedendo bene anche con i programmi presentati nel bando. Posso dire che siamo al 90% dei lavori sulla struttura e al 70% delle attività proposte. Ci siamo dati ancora un anno per adempiere a tutto ciò che ci siamo prefissati. Grazie a questo progetto siamo riusciti a generare dei posti di lavoro, impiegando personale con contratti a tempo indeterminato e determinato ed offrendo la possibilità di svolgere degli stage formativi presso la nostra struttura. Santeria Social Club è la realizzazione di un sogno per tutti noi soci, un sogno al quale stiamo lavorando giorno dopo giorno per svilupparne a pieno tutte le potenzialità”, prosegue Andrea Pontiroli, Amministratore Unico.
Viene, dunque, svelato il cartellone degli eventi, davvero ricco e fitto di appuntamenti.
Si parte dall’arte con le exhibition presentate dall’artista Giacomo Spazio: “Dialogo semplice e diretto con la Street Art e ciò che è passato per la città nella mostra ‘Svisto’, che raccoglie tutto quello che è sempre stato davanti ai nostri occhi ma non abbiamo colto. L’idea è nata da una tshirt della rivista punk Decoder e da una piccola immagine della prima mostra di Street Art con Atomo e Swartz. Ci sarà poi “Foto di Casa”, nella quale abbiamo raccolto collezionisti di foto importanti e fotografi non noti che vivono la città. Un racconto che nasce da uno scambio di visioni sui vari luoghi catturati negli scatti”.
Rimanendo in tema di immagini, dal 16 al 18 dicembre Santeria Social Club ospiterà Filler, rassegna che riunisce sotto lo stesso tetto illustratori e grafici underground provenienti dagli ambiti punk/hardcore e skate, un’occasione per conoscere da vicino una delle controculture più interessanti di sempre.
Protagonista indiscussa del calendario è la musica: tanta ricerca per offrire proposte uniche e di livello.
Alcuni nomi che si esibiranno nel Teatro sono Minor Victories (24 ottobre), Jaga Jazzist (22 novembre), Jerusalem in My Heart (9 novembre), Fatima & The Eglo Live Band (25 novembre) e molti altri.

Tra le chicche musicali c’è ConTempoRarities, rassegna ideata da Enrico Gabrielli e Sebastiano De Gennaro. Quattro domeniche di musica contemporanea in collaborazione con Esecutori di Metallo su Carta: un vero e proprio excursus sonoro per ascoltare e rivisitare classici iconoclasti tra ‘800 e ‘900 (Mussorgsky, Stravinsky, Holst e composizioni originali).

Da segnalare per tutti gli appassionati di bicicletta una serie di festival ed eventi che occupano una o più giornate Innanzitutto, il 30 settembre c’è il Red Hook Official Pre Party. Evento di culto per chi ama le due ruote a scatto fisso, la Reed Hook prevede quattro tappe: New York, Londra, Barcellona e, ovviamente, Milano.
A seguire, il Bycicle Film Festival, che torna dopo 3 anni a Milano dal 20 al 22 ottobre: verranno miscelati a dovere la tradizione legata al movimento ciclistico urbano con valori etici, stili di vita sani e una miscela piena di musica, moda, design e cinema. Oltre alle proiezioni, alle mostre e alle esposizioni il BFF avrà due protagonisti d’eccezione: venerdì 21 salirà in consolle Sergio Vega dei Deftones, mentre sabato 22 sarà la volta di Wolfgang Flür, ex-membro storico dei Kraftwerk con una speciale performance visuale di Otolab.
Sempre legato al mondo della bicicletta a marzo 2017 torna per la seconda edizione Movimenti Centrali, un evento ideato e realizzato da Santeria Social Club, in collaborazione con Fixed Forum, che vuole tracciare un’ideale linea retta di collegamento tra il passato, il presente e il futuro delle discipline che hanno impresso il marchio del ciclismo italiano nel mondo, con un occhio di riguardo per la bicicletta da corsa, a scatto fisso, e per la disciplina su pista e che presenterà al suo interno Criterium Italia, il Campionato Italiano delle biciclette a scatto fisso.

Ma non è tutto: il mondo di architettura e design troverà un punto di dialogo e di confronto grazie agli eventi organizzati in collaborazione con Studio Re-Value, team di professionisti che ha dato nuova vita agli ambienti di Santeria Social Club, operando con un’etica rivolta al senso felice del lavoro.
Ultimo ma non ultimo: il focus dedicato alla formazione per chi desidera diventare un professionista negli ambiti di musica e spettacolo. Ecco la Scuola di Produzione Artistica, suddivisa in corsi, per un approccio diretto e pratico con il mondo del lavoro.

C’è ancora tanto altro, e per il calendario completo è possibile consultare il sito ufficiale www.santeriasocial.club

Non rimane che dire: ci vediamo in Santeria Social Club.



Related Articles

Come passare Halloween? A casa a riguardare Il Corvo!

Come passare Halloween? A casa a guardare Il Corvo! Fidatevi di noi!

Song to Song di Terrence Malick – recensione

Si può iniziare un film romantico con la musica dei Die Antwoord accompagnata da scene di pogo a un festival

THE PRODIGY: una data all’ Home Festival di Treviso

Il trio britannico che ha fatto conoscere al mondo la big beat, ha scelto il palco dell’Home Festival per tornare live in

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.