Il Ragno Rosso – al cinema dal 19 gennaio 2017

Il Ragno Rosso – al cinema dal 19 gennaio 2017

“Nel mio film ho scelto di non dare risposte o spiegazioni sul male ma di fornire indizi sulle motivazioni dei personaggi principali, indicando i contesti, la vita, la città, le persone care, le condizioni esterne. Spiegare il male sarebbe stata una soluzione banale.” Sono queste le parole con cui descrive il suo film il regista e direttore della fotografia polacco Marcin Koszalka.

Il Ragno Rosso dal 19 gennaio 2017 al cinema

In effetti la trama è molto semplice: un giovane ossessionato da un serial killer; e con una premessa simile sarebbe davvero troppo facile scadere nel banale. L’opera prima del regista polacco invece si distacca totalmente dagli standard dei film di genere dando vita a un film visivamente suggestivo, grazie alle sue capacità tecniche derivanti dal suo lavoro di docu-regista. Con una trama che evita di dare risposte e che cerca invece di indagare il male e l’ossessione che ne deriva, Koszalka affronta il vasto mondo e l’immensa psicologia del serial killer con freschezza e innovazione.

Il Ragno Rosso dal 19 gennaio 2017 al cinema

Siamo a Cracovia, negli anni ’60. Il giovane Karol è un tuffatore di successo. Una sera, dopo i festeggiamenti per la sua ultima vittoria, ritrova il cadavere dell’ultima vittima del famoso serial killer Ragno Rosso. Dopo aver individuato un uomo sospetto, il ragazzo affascinato decide di non denunciare l’omicidio, ma di seguire il sospettato. L’incontro con il serial killer smuove la monotona vita del giovane, che si lascia affascinare dal suo nuovo “mentore” fino ad arrivare ad un punto di non ritorno.

Gli anni ’60 polacchi sono lo sfondo perfetto per questa storia agghiacciante. L’ambientazione è cupa, la luce diurna è praticamente assente, e l’austerità fa da padrona sia per quanto riguarda le location, sia per quanto riguarda i personaggi e il loro modo di vivere e di vestirsi. Marcin Koszalka scegliendo come sfondo la sua Polonia e gli anni ’60 è riuscito a distaccarsi totalmente dalla classica figura del serial killer, in modo da poter sperimentare e dar vita a un suo personalissimo cinema.

Il Ragno Rosso dal 19 gennaio 2017 al cinema

Dei protagonisti si dice poco o nulla, tutto quello che lo spettatore può sapere di loro va colto seguendo ogni loro minimo gesto, lasciandosi trasportare dalla cupezza della mise en scène. Il regista polacco dissemina lungo l’ora e mezza di rappresentazione numerosi indizi per arrivare alla soluzione finale, senza però dare una risposta chiara e concreta alla fine. I come e i perchè rimangono insoluti e tocca allo spettatore dare o meno una spiegazione valida a ciò che ha visto.

Un modus operandi anti-hollywoodiano, che funziona alla grande!

Il film sarà in sala dal 19 gennaio 2017, grazie a Lab80.


Related Articles

MTV MUSIC WEEK a Milano, ecco di che si tratta

In attesa degli MTV EMA 2015 (in programma il 25 ottobre al Mediolanum Forum di Assago), sabato 17 ottobre partirà

Jethro Tull, dal vivo in Italia per tre date estive

Jethro Tull, dal vivo in Italia per tre date estive

Charley Thompson, dal 5 aprile al cinema – recensione del film

Il 5 aprile 2018 arriverà nelle sale italiane l’ultimo lavoro di Andrew Haigh: Charley Thompson, tratto dal romanzo La ballata

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.