Cranberries, il 12 giugno live agli Arcimboldi di Milano

Cranberries, il 12 giugno live agli Arcimboldi di Milano

I Crranberries si esibiranno a Milano il prossimo 12 giugno al Teatro Degli Arcimboldi. 

Un concerto imperdibile in cui Dolores O’Riordan e compagni proporranno i brani più famosi del loro repertorio in un set acustico e accompagnati da un quartetto d’archi.

Il chitarrista Noel Hogan ha detto: “Siamo molto contenti di questo tour. In questi ultimi mesi abbiamo lavorato con la Irish Chamber Orchestra dell’Università di Limerick (Irlanda) sulle versioni con archi dei nostri brani più conosciuti. Abbiamo già fatto concerti unplugged in passato, ma questo tour sarà particolarmente speciale.”

La band (Dolores O’Riordan, Noel Hogan, Mike Hogan e Fergal Lawlor) sta anche lavorando a del nuovo materiale, quindi la scaletta includerà almeno tre canzoni nuove.

I Cranberries hanno venduto oltre 40 milioni di album e si sono esibiti per milioni di fan in tutto il mondo. Il loro tour del 2016 ha registrato sold-out in Europa e Perù, dimostrando di essere anche uno dei gruppi più popolari al mondo. Hanno inoltre oltre 2.2 milioni di ascolti su Spotify al mese e sono seguiti da più di 4 milioni di fan su Facebook.

Il concerto in Italia il prossimo giugno è attesissimo dai loro numerosi fan, e arriva a cinque anni di distanza dall’ultimo tour italiano. Il 2017 segnerà il ritorno della band anche a livello discografico.

I biglietti saranno in vendita dalle 11:00 di giovedì 9 febbraio tramite il circuito TicketOne www.ticketone.it. Gli iscritti a My Live Nation potranno accedere a una prevendita dedicata, anticipata di 24 ore, dalle 10:00 di mercoledì 8 febbraio (www.livenation.it).

 

 


Tags assigned to this article:
arcimboldiconcertoCranberriesgiugnomilano

Related Articles

Sinead O’Connor, in Italia dal vivo per tre date a Gennaio 2020

Sinead O’Connor, in Italia dal vivo per tre date a Gennaio 2020

PINK FLOYD – The endless river

Di Aldo Pacciolla The Endless River è il quindicesimo album in studio dei Pink Floyd, ma soprattutto il loro primo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.