Ministry Of Sound, arriva la Clubbers Guide Compilation 2017 con un tocco tutto italiano

Ministry Of Sound, arriva la Clubbers Guide Compilation 2017 con un tocco tutto italiano

Di Rossella Romano

Ministry of Sound è da sempre sinonimo di clubbing pregiato e di altissimo livello. Proprio in questi giorni, lo storico marchio di musica elettronica britannico sbarca ufficialmente in Italia entrando a far parte della scuderia di Sony Music: esce in Italia il 3 marzo in tutti gli store di dischi “Clubbers Guide 2017”, una delle compilation più note del panorama electro internazionale.

La label, fondata nei primi anni 90, nasce dalla discoteca Ministry of Sound nata grazie a James Palumbo, Humphrey Waterhouse e Justin Berkmann, e divenuta il cuore e l’anima del Sud di Londra fin dalla sua apertura il 21 settembre 1991.
Situato nella zona di Elephant and Castle, l’ex garage degli autobus in disuso si è evoluto in un pionieristico spazio eventi, in una discoteca che è diventata meta dei più grandi dj internazionali di musica dance, house e trance. Nel corso degli anni sono nate nuove sedi del MoS in varie parti del mondo.

L’iconica etichetta inglese ha, dunque, lanciato una versione “made in Italy” della pluriblasonata collana “Clubbers Guide”, che racchiude il meglio del clubbing dell’anno precedente. Successi come Sigala feat. John Newman & Nile Rodgers con “Give Me Your Love”, Bakermat con “Living” o Ninetoes con “Finder”, nella nuova versione di Fatboy Slim, si uniscono alle nuove hit da club del calibro di KDA con “Just Say” (feat. Tinashe) e Kideko con “Crank It (Woah!)”.

Non mancano anche le anteprime, come Jordan Brown, con “Am I Wrong”, esordiente italiano, primo artista ad essere pubblicato su Ministry of Sound Italia, e la bonus track del ragazzo prodigio di Liverpool Louis Berry, che è già molto apprezzato in radio in questi giorni con la sua “Restless”.

Una compilation che incontra non solo i gusto degli amanti del dancefloor, ma di tutti gli appassionati di beat e mix match sonoro.



Related Articles

MUSE, “Drones” è il titolo del nuovo album

La notizia dell’ultima ora farà saltare di gioia tutti i fan dei Muse. Il 9 giugno uscirà il nuovo album

I-Days Festival 2016 al Parco di Monza.

Il countdown dell’I-Days Festival segna 5 giorni e qualche ora all’inizio del Festival evento che si terrà dall’8 luglio al

Roger, butta giù quel muro!

Uscita dal cinema mi sono messa le cuffie e mi sono sentita Comfortably numb, nella versione live fatta da Gilmour

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.