Brunori SAS vince il “PIMI Speciale”, live il 30 settembre a Faenza

Brunori SAS vince il “PIMI Speciale”, live il 30 settembre a Faenza

Dario Brunori, cantautore calabrese classe 1977, ritirerà il “PIMI Speciale” Premio Italiano Musica riservato all’artista indipendente dell’anno. Sarà Federico Guglielmi a consegnare alla Brunori SAS questo ambito riconoscimento «per il valore dell’ultimo album “A casa tutto bene”, per l’abilità dimostrata nel trovare un eccellente punto di incontro fra canzone “alta”, “impegnata” e “popolare”, per la quantità e qualità dei concerti, per la coerenza dimostrata nell’ambito di un percorso in costante crescita.». Le premiazioni avverranno sabato 30 settembre sul palco del Teatro Masini di Faenza, dove l’artista si esibirà per il pubblico del MEI 2017.

Il MEI quest’anno giunge al ragguardevole traguardo della ventitreesima edizione.
Una storia unica nel corso della quale la creatura di Giordano Sangiorgi ha dato prova di sapersi rinnovare in un periodo tanto dinamico da rivoluzionare la discografia e, più in generale, la scena indipendente italiana. E in particolare dallo scorso anno è cominciato un nuovo corso del MEI, capace di attrarre in soli quattro giorni oltre 30.000 presenze a Faenza, roccaforte del meeting sin dal 1995.

Non stupisce, quindi, che quella in scena dal 29 settembre al 1° ottobre 2017 sarà una nuova edizione in linea con questi cambiamenti, ricca sia di contenuti che di ospiti.

I precedenti “PIMI Speciale” sono andati a:

2014 Mannarino
2015 Cesare Basile / Iosonouncane
2016 Motta


Tags assigned to this article:
Brunori SASfaenzaMeiPIMIsettembre

Related Articles

Benjamin Clementine si è aggiudicato il Mercury Prize 2015

Reduce dalle due affollatissime date italiane di Firenze e Milano (17 e 18 novembre), venerdì 20 novembre, a Londra, Benjamin

LIMP BIZKIT, Fred Durst è il vero “Gold Cobra” del nu-metal

Mettete sul palco un cantante sfrontato, esuberante, e sempre pronto a dire la sua…Aggiungeteci un geniale chitarrista che ha fatto

The Tallest Man On Earth – There’s No Leaving Now

Kristian Matsson è un folletto svedese innamorato di Bob Dylan e Neil Young. E’ facile immaginarlo al volante di una

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.