Marilyn Manson, concerto a Villafranca: petizioni e gruppi di preghiera per impedire l’esibizione del Reverendo

Marilyn Manson, concerto a Villafranca: petizioni e gruppi di preghiera per impedire l’esibizione del Reverendo

Di Rossella Romano

Forse l’appellativo “Antichrist Superstar”, che dà il titolo ad uno dei suoi album (a giudizio personalissimo, insieme a “Mechanical Animals”, uno dei lavori migliori della sua carriera) è stato preso un po’ troppo alla lettera. Fatto sta che Marilyn Manson, nel nostro Paese, suscita ancora turbamenti e sconvolge la morale dei benpensanti. Il Reverendo, che è atteso il prossimo 26 luglio a Villafranca (VR) per un live del suo tour estivo, è infatti oggetto di una petizione online, mossa da alcuni cittadini del paese designato per ospitare il live. “Manson – io non ci sto” è un monito rivolto al sindaco e all’amministrazione comunale in merito alla presenza pericolosa del cantante, con i suoi comportamenti controversi. “Bruciare la Bibbia è espressione di una grandissima bassezza morale e di una mancanza di rispetto per le altre persone che culmina nel disprezzo pubblico e spettacolare”, recita uno stralcio del documento su Internet. Le firme sono arrivate a più di 2700. Ma non è tutto. Sono stati organizzati gruppi di preghiera, veglie e rosari per esorcizzare la presenza di Manson.
Categorica la risposta del sindaco Faccioli su Facebook: “Trovo aberrante certe prese di posizione da persone che ritengono di essere paladini di verità, portatori di sante croci, che pregano per pioggia e tempesta, che raccolgono firme, che fanno sedute di preghiera. A tutte queste persone chiedo umilmente di porre attenzione a questi comportamenti. La mia fede non semina odio, non costruisce muri, non ha paura del diverso. Attenzione a seminare odio, specialmente chi ha responsabilità, non aiuta nessuno. Non accetto che il mondo della mia fede, frequentato quotidianamente dalla mia famiglia la faccia sentire diversa e odiata. Non è giusto. Non trovo giusto confondere valori e ruoli che non devono prevaricare i compiti. Non si entra nella laicità di un comune con l’arroganza, pensando di avere la verità. Da padre e marito richiamo me stesso e tutti voi al grande compito educativo nei confronti dei nostri figli”. Dunque picche per chi sperava nell’annullamento del concerto.
The show must go on.
Viene da domandarsi chissà cosa ne penserà il buon Marilyn Manson leggendo tutto questo. Potrebbe addirittura esserne davvero molto lusingato.

 



Related Articles

Manchester by the Sea – al cinema dal 16 febbraio 2017.

Presentato al Sundance Film Festival nel gennaio del 2016, arriva finalmente anche nelle sale italiane Manchester by the Sea, l’ultima

Porches, fuori il 19 gennaio il nuovo disco ‘The House’

Porches, fuori il 19 gennaio il nuovo disco ‘The House’

Cigarettes After Sex,due date estive in Italia a luglio

Cigarettes After Sex,due date estive in Italia a luglio

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.