Slowdive, due date in Italia a Marzo

Slowdive, due date in Italia a Marzo

Nel 2017 gli SLOWDIVE, punto di riferimento assoluto per lo shoegaze britannico, sono tornati sulle scene dopo 22 anni di silenzio con un nuovo omonimo album e un lungo tour che ha registrato sold out praticamente dappertutto.

Il primo album degli Slowdive ‘Just For A Day’ è uscito per la mitica Creation Records nel 1991, seguito dal leggendario ‘Souvlaki’ nel 1993 e da conclusivo ‘Pygmalion’ nel 1995. Negli ultimi 22 anni gli Slowdive sono stati celebrati con la pubblicazione di un’infinità di compilation, inediti e live, e hanno ispirato, con il loro suono unico, un numero enorme di band e musicisti.
In questi 22 anni di silenzio come Slowdive, i membri principali della band hanno dato libero sfogo alla propria creatività con nuovi interessanti progetti. Ma nel 2014 Neil Halstead, Rachel Goswell, Nick Chaplin, Christian Savill e Simon Scott hanno sentito il bisogno di tornare insieme.
La reunion è stata più dell’ennesima reunion e a maggio 2017 la band ci ha regalato il nuovo album “slowdive” pubblicato da Dead Oceans (Goodfellas) e anticipato dai singoli Sugar for The Pill e Star Roving.
La band torna in Europa per una serie di live da non perdere in cui suonerà i brani dell’ultimo lavoro e gli intramontabili classici.

Ecco i dettagli:

03 marzo 2018 – Bologna – Locomotiv
Inizio live: 21,00
Biglietto: 25 euro +d.p.
PREVENDITE DISPONIBILI DAL 23 DICEMBRE: Ticketone e boxerticket.it

04 marzo 2018 – Milano – Alcatraz
In collaborazione con Todays festival
Inizio live: 21,00
Biglietto: 22 euro +d.p.
PREVENDITE DISPONIBILI DAL 23 dicembre: Ticketone e Bookingshow


Tags assigned to this article:
concertiitaliamarzoslowdivetour

Related Articles

THE PRODIGY: una data all’ Home Festival di Treviso

Il trio britannico che ha fatto conoscere al mondo la big beat, ha scelto il palco dell’Home Festival per tornare live in

L’Italia vince in Giappone: Roberto Procaccini e i Midinette firmano la colonna sonora del corto vincitore del FutureCity Yokohama Award

Sostenibilità, Ambiente e Arte: sono queste le parole chiave del Future City Yokohama Award (Giappone) che quest’anno ha premiato un

Tutti ai Festival!

Dopo il lungo inverno è finalmente arrivato il momento dei grandi Festival all’aria aperta. Le proposte di anno in anno

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.