Yo La Tengo, foto report al Fabrique – 15-5-2018

Yo La Tengo, foto report al Fabrique – 15-5-2018

Unica data in italia al Fabrique di Milano il 15 maggio per le leggende dell’indie rock americano Yo La Tengo.
 
È una delle band più amate e influenti dell’indie rock americano, autrice di immortali capolavori come I can hear the heart Beating as One, And Then Nothing Turned Itself Inside Out, Summer Sun.

Il trio composto da sempre da Ira Kaplan, Georgia Hubley e James McNew ha annunciato dopo un lungo silenzio le date del tour europeo che partirà da Dublino ad aprile e si concluderà a Bruxelles a fine maggio. Questi live segnano il ritorno sulle scene europee dopo il tour di 3 anni fa per presentare l’ultimo album Stuff Like That There.

Gli Yo La Tengo, nome talvolta abbreviato in YLT, sono un gruppo alternative rock statunitense, formatosi a Hoboken (New Jersey) nel 1984. Nonostante un limitato successo commerciale, sono considerati come uno dei gruppi più importanti e di culto della scena alternative rock americana raccogliendo spesso, nel corso della loro lunga carriera, l’unanime plauso della critica. Dal 1992, la lineup è composta da Ira Kaplan (chitarra, piano, voce), Georgia Hubley (batteria, piano, voce) e James McNew (basso, voce).

Gli Yo La Tengo, alfieri e innovatori del rock, da oltre 30 anni esplorano tutte le possibili direzioni musicali riuscendo sempre a rimanere se stessi ed incarnando perfettamente l’emblema dell’alternative rock americano.

 

Foto di Sergione Infuso

www.sergione.info



Related Articles

Elio e Le Storie Tese si sciolgono. Ultimo live il 19 dicembre a Milano

Elio e Le Storie Tese si sciolgono. Ultimo live il 19 dicembre a Milano

Tex: 70 anni di un mito – recensione della mostra

A settantanni dalla sua nascita per opera di Gianluigi Bonelli e Aurelio Galleppini, Milano dedica una mostra davvero imperdibile all’eroe

La sindrome di Kessler, Le direzioni (guarda il video)

La sindrome di Kessler, Le direzioni (guarda il video)

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.