Priestess – special guest dell’unico live italiano di Pusha T

Priestess – special guest dell’unico live italiano di Pusha T

Sarà la ventiduenne Alessandra Prete, in arte Priestess la special guest dell’unico live italiano di Pusha T, che si terrà al Fabrique di Milano il 9 ottobre 2018.

La giovane femcee italiana, fenomeno della nuova scena urban italiana, ha iniziato la sua carriera esibendosi dal vivo con cover di grandi artisti, spaziando dal jazz al rock, dal blues all’hip-hop.

Nel 2015 conosce Ombra, produttore noto ai più per essere braccio destro del rapper pugliese MadMan, con il quale ha cominciato a collaborare e per il quale ha registrato due canzoni dell’album Doppelganger di MadMan: Devil may cry e Non esiste.

Proprio Ombra ha prodotto i suoi due primi singoli, , Torno domani e Maria Antonietta, mentre è con Tanta Roba/Universal Music Italia che il 3 novembre 2017 esce il suo primo album intitolato Torno Domani EP.

Il 5 ottobre 2018 è uscito il suo nuovo singolo “EVA” che anticipa l’atteso disco ufficiale della giovane artista pugliese.

L’apertura del live del rapper statunitense Pusha T (prodotto da Kanye West) consacra la giovane femcee come regina dell’urban italiano. Non sembra presuntuosa, quindi, la strofa del ritornello di EVA nella quale Priestess dichiara: “Sono la prima come Eva, quando nessuno ci credeva”.

Indubbiamente la giovane artista è stata la prima ad affermarsi nella nuova scena urban italiana.

Una stella in ascesa, da tenere sott’occhio!



Related Articles

Daniele Ronda, Guarda “Terra ubriaca”, inedito per la “sua” Piacenza

Bella iniziativa del cantautore piacentino, impegnatosi dopo l’alluvione che ha colpito la sua terra, a scrivere un inedito intitolato “Terra

Zeta, l’hip hop italiano al cinema

C’era molta attesa e curiosità su “Zeta”, un film dedicato ai giovani ed al Mondo del rap in Italia. Curiosità

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.