Gionny Scandal, fuori il 4 gennaio il nuovo singolo ‘Ti Amo Ti Odio’

Gionny Scandal, fuori il 4 gennaio il nuovo singolo ‘Ti Amo Ti Odio’

Da Venerdì 4 Gennaio sarà disponibile su Spotify, ITunes e su tutte le principali piattaforme digitali “Ti Amo Ti Odio”, l’atteso nuovo singolo di GionnyScandal, uno dei maggiori esponenti della nuova generazione rap. Il singolo in uscita per Virgin Records (Universal Music Italy) segna un cambiamento sostanziale nella produzione del giovane rapper con il quale approda al genere Emo Trap, portandolo per la prima volta In Italia.

Dopo l’ottimo riscontro del suo ultimo album “Emo” e sulla scia del successo di hit virali che hanno ricevuto milioni di streaming come “Per sempre” e “Solo te e me”“ il cui video in soli tre mesi ha superato oltre 19 milioni di views sulla rete, “Ti Amo Ti Odio” è il brano che segna il grande ritorno in musica di GionnyScandal, idolo di moltissimi giovani amanti del rap di casa nostra.

Il brano, scritto dallo stesso Gionata Ruggieri e prodotto da Sam Lover, è la prima canzone che porta il genere Emo Trap in Italia e nel testo riflette direttamente l’esperienza dell’artista relativamente alla sua ultima relazione sentimentale.

Ti Amo Ti Odio”- dichiara GionnyScandal – l’ho scritta durante la mia ultima relazione in quanto continuavo ogni giorno ad amare e ad odiare la stessa persona ed è una delle cose che succedono ad ognuno di noi con la persona con cui si è insieme. La chitarra è suonata da me, mentre tutto il resto della produzione è a cura del mio produttore. Le sonorità sono un po’ Emo e un po’ Trap, e dato il mio background Emo- core in una band ho deciso di unire per la prima volta il genere Emo con la Trap

La canzone è una fresca esplosione di elementi diversi in cui sonorità Emo s’intrecciano perfettamente con la Trap, senza dimenticare il tema love, le emozioni e i sentimenti con il quale GionnyScandal ha da sempre abituato la sua fan base. Grazie ad un sound coinvolgente e ad un ritornello diretto e vincente che rimane nelle orecchie sin dal primo ascolto “Ti Amo Ti Odio” è un brano di grande impatto che ben rispecchia l’evoluzione in corsa del giovane rapper confermando la sua egregia versatilità nel muoversi in diversi range, spaziando tra diversi generi.

Un’ atmosfera avvolgente lascia spazio ad un ritornello incalzante per una ballad intrisa di sentimento che ritrae una storia d’amore finita ma che riaffiora nella mente a testimonianza dell’indelebilità dei momenti passati insieme alla persona amata. Una storia a tratti tormentata ma vissuta intensamente con la consapevolezza che nonostante tutto ha contribuito a renderci migliori.

“Guardo te in una foto e penso che senza di te alla fine non ho senso…. vorrei mandarti un messaggio proprio adesso …. ma ho visto da una foto che sorridi lo stesso …..E chi è che c’è con te stasera? ……Non lo so ma so che a volte ti amo e a volte ti odio “

Il videoclip del brano, diretto da Federico Santaiti sarà disponibile su YouTube da Martedì 8 Gennaio. Insieme a Gionny protagonisti nel video saranno anche Marta Losito e Valerio Mazzei, la coppia teen del momento che mostreranno come nei vari contesti della quotidianità i ragazzi si amino e si odino alla stesso tempo.

Canali ufficiali GionnyScandal

Facebook: facebook.com/GionnyScandalUFFICIALE

Instagram: instagram.com/gionnyscandalreal

Canale Vevo: https://www.vevo.com/artist/gionnyscandal


Tags assigned to this article:
Gionny ScandalnuovosingoloTi Amo Ti Odio

Related Articles

Red Bull Culture Clash, il 10 giugno in Barona a Milano una battaglia tra rap, reggae e beat

Dopo la prima edizione italiana nel 2014 che ha visto la vittoria di Macro Beats, torna in Italia RED BULL

Fatboy Slim, il 15 marzo dal vivo ai Magazzini Generali di Milano

Fatboy Slim, il 15 marzo dal vivo ai Magazzini Genrali di Milano

Lùisa, un disco e un’artista da conoscere

Ci sono cose che si fanno per puro piacere e non per senso del dovere. Ed è proprio solo ed

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.