Boomdabash & Friends @Alcatraz, 9 maggio 2019

Boomdabash & Friends @Alcatraz, 9 maggio 2019

Di Rossella Romano

Una grandissima festa per celebrae 15 anni in musica e i tanti successi che hanno costellato la loro carriera. I Boomdabash hanno letteralmente mandato in visibilio l’Alcatraz di Milano eri sera, 9 maggio.
Un pubblico davvero carico e partecipe, che ha ballato e cantato per tutta la durata del live della band salentina.
Tantissime le canzoni in scaletta e tanti i “friends” che hanno raggiunto sul palco i Boomdabash, emozionati e contenti per uesta speciale occasione.
Non poteva di certo mancare una delle regine della musica italiana, la magnifica Loredana Bertè, che con il gruppo pugliese ha cantato dal vivo la hit della scorsa estate, “Non ti dico no”, con un’ energia talmente strabordante da mangiarsi letteralmente il palco. Loredana è Loredana, non ce n’è.La Betrtè regala al pubblico la preview del suo nuovo singolo, “Tequila e San Miguel“, da oggi in radio, complice anche la presenza di Ketra, beatmaker della formazione salentina, e di Takagi (che hanno prodotto il pezzo) dietro alla consolle.

A salire sul palco con i Boomdabash un altro pezzo del bel Salento: I Sud Sound System. A cui si vuole davvero bene. Hanno trascinato i fan con i brani “Reality Show” e “Le radici ca tieni”, che possiede un pezzetto del cuoricino di colei che sta scrivendo uesto report.
Si balla, si balla tantissimo con le sonorità reggae che hanno da sempre caratterizzato i pezzi dei Boomdabash, con un carico di good vibes ad altissimo voltaggio. Pezzi come “Sunshine reggae”, “Pon di riddim”, “Comu in Giamaica”e “Danger” incendiano l’Alcatraz, che diventa una vera dancehall. Gimme more fire, come si dice, e di fire ce ne sarà davvero molto.

Ancora ospiti sul palco: C’è Rocco Hunt, che con la band camta “Gente del sud” e la sua “Nu Juorno buono”, oltre a prendere parte al brano che i Boomdabash hanno portato sul palco di Sanremo e che, fino ad oggi, ha raggiunto le vette delle classifiche musicali e radiofoniche: “Per un milione”.
E ancora, dalla Campania con amore, Clementino, che deliza il pubblico con un freestyle al cardiopalma e con “Oracolo del sud”.
C’è anche Sergio Sylvestre, che con la sua voce soul canta in “Blind Man Story” e presenta dal vivo in anteprima il suo nuovo singolo “Parolacce“, in uscita oggi su tutte le piattaforme.
A chiudere la carrellata di ospiti della grande festa arriva J-Ax, che con il suo carisma trascina tutti e canta “Il solito italiano“.
Sul finale arriva anche “Barracuda”, che racchiude temi socialmete molto rilevati in uesti tempi odierni tra cui il bullismo.

Salento, Lu sule, lu mare e lu iento”, ma anche l’energia, il cuore e la grandissima passione dei Boomdabash, che hanno regalato moltissimo in questi anni di musica.


Tags assigned to this article:
alcatrazBoomdabashconcerto

Related Articles

Inferno Festival 2011 – Oslo, Norvegia

Iniziamo dicendo che l’Inferno Festival di Oslo è un festival atipico rispetto a quello che intendiamo noi in Italia o

Torino rasa al suolo: live report dei Neurosis‏

Ci sarebbero molti modi per parlare di un concerto. Ma quello tenutosi il 20 luglio allo Spazio211 di Torino è

Live report: MARIA ANTONIETTA: Circolo magnolia (23 FEBBRAIO 2012)

Le sorprese sono da sempre il condimento necessario della vita, meglio ancora se positive. Ed una gradita sorpresa si è

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.