CHARLIE E LA FABBRICA DI CIOCCOLATO un capolavoro di musical

CHARLIE E LA FABBRICA DI CIOCCOLATO un capolavoro di musical

“CHARLIE E LA FABBRICA DI CIOCCOLATO”, il musical basato sul romanzo di Roald Dahl, è arrivato a Milano, unica città italiana ad ospitare lo spettacolo che, per tutta la stagione teatrale 2019/2020 resterà alla Cattedrale della Fabbrica del Vapore (Via Giulio Cesare Procaccini, 4), per la prima volta in assoluto trasformata in un teatro.

Lo spettacolo, per la regia di Federico Bellone (reduce dai successi dei musical di Mary PoppinsDirty DancingFameThe Bodyguard West Side Story), è un mondo da scoprire, adatto a tutti i bambini, dagli zero ai 99 anni!

Oltre due ore di spettacolo, con musica dal vivo eseguita da 18 musicisti diretti dal Maestro Giovanni Maria Lori e coreografie curate nel dettaglio da Gillian Bruce, effetti speciali (curati da Paolo Carta già autore degli effetti speciali di Mary Poppins) e costumi di scena, che fin da subito catturano l’attenzione del pubblico.

Willy Wonka è interpretato da Christian Ginepro, attore poliedrico e trasversale, capace di dividersi con naturalezza tra cinema, televisione e teatro, con alle spalle più di vent’anni di carriera da protagonista nel musical.

Abbiamo visto lo spettacolo in anteprima e possiamo garantirvi svariati colpi di scena, grandi scenografie e una scrittura divertente, aggiornata ai giorni nostri per coinvolgere quanto più pubblico possibile.

Al netto di qualche caduta di stile qua e là, che sfocia nel trash volontario per suscitare qualche risata extra, Charlie e la Fabbrica di Cioccolato – Il Musical è uno spettacolo adatto a tutti, in grado di divertire e coinvolgere, con un cast eccezionale ed in parte e volutamente sopra le righe.

Oltre a Christian Ginepro, questi gli altri performer che saliranno sul palco: i giovanissimi Jeesee (Gregorio Cattaneo)/Alberto Salve/Alessandro Notari (Charlie Bucket), Gipeto (nonno Joe), Simona Samarelli (Mrs. Bucket), Lisa Angelillo (Sig.ra Tv), Russell Russell(Sig. Eugene Beauregarde), Fabrizio Corucci (Sig. Oleg Disalev), Stella Pecollo (Sig.ra  Glup), Annamaria Schiattarella (nonna Georgina e regista residente), Roberto Colombo (nonno George), Marta Melchiorre (Veruca Disalev), Davide Marchese (Augustus Glup), Michelle Perera(Violetta Beauregarde), Simone Ragozzino (Mike Tv), Donato Altomare (Jerry), Rossella Contu (Cherry), Robert Ediogu (Sig. Green), oltre ai membri dell’ensemble Andrea Spata (capoballetto), Federica LaganàMary La TargiaPietro MattarelliAntonio OrlerManuel Primerano Monica Ruggeri e agli swing Emanuela Fiore, Nicolina Iandico, Davide Tagliento e Roberto Torri.

Regia e scenografia Federico Bellone
Coreografie Gillian Bruce
Direzione Musicale Giovanni Maria Lori
Regia Associata Chiara Vecchi
Costumi Chiara Donato
Scenografia Associata Clara Abbruzzese
Effetti Speciali Paolo Carta
Disegno Luci Valerio Tiberi
Parrucche Mario Audello
Direzione Orchestrazioni Italiane Pino Perris
Direzione Casting Moira Piazza
Traduzione e adattamento del libretto e delle canzoni Franco Travaglio

 

Ph:PhotoJu Giulia Marangoni



Related Articles

Il Ragazzo Invisibile, la recensione del film

Sarò onesto. Quando mi sono seduto sulla poltroncina del cinema per la prima dell’atteso nuovo lavoro di Gabriele Salvatores “IL

Il fuoco segreto di Altea. Volume 1 Gli Arconti Ombra: tra fantasia e macchine a vapore

A cura di Antonella Quaglia Titolo: Il fuoco segreto di Altea. Volume 1: Gli Arconti Ombra Autore: Isabel Harper Genere:

Dopo 4 anni tornerà il GODS OF METAL!

Un appuntamento che mancava da 4 anni, anzi, l’appuntamento rock metal più amato dal pubblico italiano! Quella dell’estate 2016 sarà

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.