Rock Contest, finale il 14 dicembre a Firenze con Sick Tamburo live e Max Collini

Rock Contest, finale il 14 dicembre a Firenze con Sick Tamburo live e Max Collini

Una giuria di stelle dell’indie italiano e di big dal mondo delle radio e della critica musicale nazionale, sei formazioni in gara per aggiudicarsi il titolo di migliore band emergente d’Italia, l’unico concerto in Toscana dei Sick Tamburo per presentare l’ultimo album e alcuni estratti del nuovo reading di Max Collini: sono solo alcuni dei protagonisti e degli appuntamenti in programma sabato 14 dicembre all’Auditorium Flog per la finale del Rock Contest (via Michele Mercati, 24b, biglietti disponibili in cassa dalle 21 a 7 euro, dalle 22.30 a 10 euro. Ingresso gratuito per i soci del Controradio Club). La finale sarà in diretta su Controradio (FM 93.6 – 98.9) e in video sul FB di Controradio.

Rock Contest da oltre trent’anni premia i musicisti esordienti più promettenti della Penisola ed è organizzato da Controradio e Controradio Club con il contributo di Comune di Firenze, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, in collaborazione con Regione Toscana – Fondo Sociale Europeo/Giovanisì.

Si parte alle 21 con le sei band che si sono qualificate in finale, scelte tra le oltre 600 iscritte da tutta Italia. Le esibizioni saranno intervallate da alcuni estratti del reading Max Collini legge l’indie italiano degli anni dieci. A coronare la serata, sarà il ritorno dei Sick Tamburo nell’unica data toscana del loro nuovo tour Paura e l’Amore. I sei finalisti in gara, saranno valutati da una giuria composta da nomi illustri del giornalismo musicale italiano e da affermati musicisti come Vasco Brondi, Andrea Appino degli Zen Circus, Paolo Benvegnù, Rachele Bastreghi dei Baustelle, Diodato, Francesco Magnelli ex-CSI e Litfiba, Max Collini oltre ai giornalisti John Vignola di Rai Radio Uno, Giulia Cavaliere di Sky e Rolling Stone, Damir Ivic per Soundwall e Federico Russo di Radio Deejay.

Dagli inizi, sono stati più di 5.000 i musicisti che si sono esibiti sui palchi della manifestazione, che ha visto gli esordi di artisti come Roy Paci, Irene Grandi, Bandabardò, Stefano Bollani, Benvegnù, per citarne solo alcuni. Quest’anno, tra le centinaia di formazioni iscritte, ad essersi aggiudicati la finale sono sei progetti musicali, tra cui spicca la presenza di voci femminili, con ben quattro band su sei capitanate da musiciste: dalla genovese Leyla El Abiri, giovanissima eppure già capace di fondere sonorità anglosassoni e liriche in italiano a Emma Nolde, classe 2000 da Lucca, con un songwriting fresco ed energico; dai pratesi Lady in the Radiator tra chitarre graffianti e atmosfere evocative, alle armonie seventies dei fiorentini Moonwise Den. Completano la rosa dei finalisti Nervi, progetto solista tra indie e glam di Elia Rinaldi dei toscani Finister, e gli Ultima Haine formazione partenopea, che si esibisce con i volti coperti, infiammando il palco con un mix di crossover rock e rap.

I brani dei sei finalisti sono ascoltabili al link www.rockcontest.it/i-finalisti-2019

Grande attesa anche per il concerto dei Sick Tamburo, uno dei gruppi più coinvolgenti ed interessanti del panorama alternativo contemporaneo: testi concisi ed efficaci, ritmi incalzanti, ritornelli killer e un’affascinante attitudine punk. Nati dall’esperienza con i Prozac + di Elisabetta Imelio e Gian Maria Accusani, band simbolo dei 90s italiani, i Sick Tamburo tornano, a due anni dal precedente lavoro Un giorno nuovo, con un nuovo disco dal titolo emblematico di Paura e l’amore (Tempesta Dischi). Nove brani nei quali l’unione simbolica di due sentimenti opposti sviscera un’intrinseca connessione: l’amore è l’unico vero antidoto alla paura.

Ad intervallare i live saranno alcuni estratti dal divertissement Max Collini legge l’indie, evento cult dell’underground musicale, nel corso del quale la storica voce degli Offlaga Disco Pax reciterà i testi, modi, tempi, metodi e linguaggio dell’indie nostrano. Un’epopea che ripercorre con ironia l’evoluzione di uno dei generi attualmente più seguiti in Italia, con alcune liriche dei i suoi esponenti chiave, tra cui Calcutta, Coez, Coma Cose, i Cani, Gazzelle, Lo Stato Sociale, per citarne solo alcuni.

Rock Contest 2019: tutti i premi, le tappe e le novità della 31/esima edizione

Con trenta band di musicisti under-35 selezionate tra le oltre 600 iscritte da tutta Italia, Rock Contest si conferma tra le competizioni musicali più partecipate di tutta la Penisola. Cinque le serate eliminatorie per accedere alle due semifinali (28 novembre e 4 dicembre al Glue). I primi sei classificati si sfideranno nella finalissima in programma il 14 dicembre all’Auditorium Flog, con una giuria d’eccezione che sarà svelata nelle prossime settimane e che riunirà big della musica indipendente italiana, stampa di settore e addetti ai lavori.

Novità assoluta del 2019, la Rock Contest Radio Station, webradio con un palinsesto tutto dedicato ai protagonisti del concorso con canzoni, interviste, speciali dalle band in gara e tante chicche in esclusiva dai gruppi storici che hanno partecipato negli anni, come Offlaga Disco Pax, Roy Paci, Subsonica e tanti altri (online su: https://www.controradio.it/rock-contest-radio-station/).

Il concorso

Il concorso è aperto a tutti i generi musicali (rock, indie, elettronica, folk, dream pop, R’n’B, trap, psichedelia, soul, nuovo cantautorato, etc) e si rivolge ad artisti liberi da contratti discografici e/o editoriali. Non sono previste limitazioni per quanto riguarda la lingua usata nel testo. Gli artisti o le formazioni che abbiano già fatto parte dei selezionati nelle precedenti edizioni possono iscriversi solo se non giunti alla serata finale.

Una giuria di preselezione nominata da Controradio sceglierà insindacabilmente i concorrenti che si esibiranno dal vivo nelle serate di selezione e di semifinale previste. Una giuria di addetti ai lavori provenienti da tutta Italia valuterà invece le esibizioni della serata finale (nelle ultime edizioni nelle giurie si sono avvicendati Alberto Ferrari dei Verdena, Lodo Guenzi de Lo Stato Sociale, i Ministri, Manuel Agnelli, Appino, Cristina Donà, Rachele Bastreghi dei Baustelle, Max Collini e tanti altri). La votazione della giuria presente alle serate sarà opportunamente mediata con la votazione da parte degli spettatori, in maniera tale da non penalizzare per i concorrenti che arrivano da fuori regione.

Premi

I premi per i partecipanti al Concorso rappresentano un importante elemento di crescita e promozione per i gruppi e anche quest’anno arrivano alla cifra complessiva di 10.000 euro, da investire in produzioni musicali. Il concorso sostiene i vincitori delle selezioni live con un supporto produttivo con un premio in denaro (Primo Premio 2.000 euro), a loro anche la realizzazione di una live session in video dal Blue Moon Studio con riprese curate dai Blanket Studio. Al secondo classificato 5 giornate di studio di registrazione presso il prestigioso Sam Recording Studio.

Per la 31/a edizione, nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del FSE (Fondo Sociale Europeo) e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, è stata istituita la sezione speciale denominata Premio Fondo Sociale Europeo/Giovanisì, che assegnerà 3.000 euro all’artista o band partecipante che ha prodotto il brano, cantato in italiano, che meglio esprime la condizione giovanile.

La Società Italiana degli Autori ed Editori, che sostiene da 5 anni il concorso, all’interno di un rodato rapporto di collaborazione, finanzierà con 2000 euro attraverso il Premio SIAE, un progetto artistico al musicista o band che avrà realizzato la miglior composizione musicale.

Si conferma anche lo speciale Premio Ernesto de Pascale per la migliore canzone in italiano, dedicato alla memoria del conduttore radiofonico (RAI Stereonotte), giornalista, musicista e storico presidente di giuria del Rock Contest, prematuramente scomparso. Il premio previsto è la registrazione in studio del brano vincitore presso il Sam Recording Studio.

Rock Contest è organizzato da Controradio e Controradio Club con il contributo di Comune di Firenze, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, in collaborazione con Regione Toscana – Fondo Sociale Europeo/Giovanisì, sponsor tecnici Audioglobe, Sam Recording Studio, Brahms Strumenti Musicali, la partnership di Woodworm Label, Locusta Booking, Blue Moon Studio e la mediapartnership di Rockit.

Tutte le informazioni, il regolamento completo e le band in gara sono online su https://www.rockcontest.it/edizione-2019/

Facebook: Rock Contest Controradio


Tags assigned to this article:
firenzeMax Collini; Sick TamburoRock Contest

Related Articles

Metallica, fuori ‘Hardwired…To Self-Destruct’

Metallica, fuori ‘Hardwired…To Self-Destruct’

Fondazione Prada, 8 giugno e 28 settembre due eventi speciali con Mulatu Astatke, Midori Takada, Tony Allen e tanti altri

Fondazione Prada, 8 giugno e 28 settembre due eventi speciali con Mulatu Astatke, Midori Takada, Tony Allen e tanti altri

Asian Fake Temporary Store, l’etichetta milanese inaugura due spazi tra musica, arte e moda

Asian Fake Temporary Store, l’etichetta milanese inaugura due spazi tra musica, arte e moda

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Only registered users can comment.