Editoriali

Back to homepage

La piazza (un sogno).

Di: Folco Orselli Arrivai alla Piazza per vie esterne, gonfie di pioggia e di rumore di passi. Galleggiavo sui talloni. La mia nevrosi si manifestava in immagini assurde e scomposte. La totale estraneità alla via recludeva il pensiero in una

Read More