Tag "editoriale"

Back to homepage

POPulista o POPolare

Di: Marcondiro “Compendio di Frasi e luoghi comuni di circo-stanza per ogni evenienza Mediatica”OVVERO: Un Po’Po’ di Parole in Libertinità, da Marco dei MARCONDIRO ‘ndà (e ci Giro In Tondo finto Tonto). PREMESSA: Questo non è un editoriale discorsivo ma

Read More

Viaggio solo con bagaglio a mano

Di: Andrea Amati Tanto per chiarire: – Non ho mai viaggiato fuori dalle rotte di Ryanair o Easyjet, mai fuori dall’Europa, figurarsi viaggi à la Indiana Jones o cose tipo la Cordigliera delle Ande in bici, la Grande Muraglia a

Read More

La lunga diatriba tra irrazionale e razionale nella musica

Di: Renato Caruso Nella musica tante e grandi sono state le diatribe: tra le più rilevanti, la prima riguarda il metodo su come scrivere la musica, la seconda indaga sulla natura stessa del processo creativo. È pura ispirazione? È meccanica,

Read More

Una mente affollata

Di: Vea Quando nasci con una vocazione, la tua mente non è mai davvero in silenzio. Nel mio caso, sono stata colpita dalla vocazione per la musica.  Ma non importa quale sia la natura della “chiamata”: ciò su cui mi

Read More

I Giovani Devono Fare Schifo

Di: Alessandro Spedicati dei S•I•K•I Compaiono sulle pagine dei nostri social con le loro facce tatuate, il loro look eccentrico e le loro capigliature scomposte. Ostentano l’iperbole della ricchezza materiale, fanno gesti incomprensibili con le mani, parlano in tono esclusivamente

Read More

Credo in una sola vita

Di: BARRIGA:   “Ciao! Ci sarebbe da scrivere un editoriale per Jaymag, praticamente hai carta bianca, puoi scrivere di quello che vuoi”. Il mio primo pensiero quando l’altro giorno mi è arrivato questo messaggio è stato che non ho veramente

Read More

A chi o a cosa affido la mia gioia?

Di: Simone Baldini Tosi Stavo scendendo le scale di casa ma non le stavo scendendo veramente. Avevo appena ricevuto una mail dove mi si diceva che non ero stato accettato ad un festival musicale. La mia mente era completamente assorta

Read More

First, è così che ho battezzato il mio punto di svolta

Di: Matthew S First, è così che ho battezzato il mio punto di svolta. Con questo album, al quale ho lavorato un anno, ho cercato di convogliare sensazioni a me intime. È un progetto davvero personale che attraverso le tracce

Read More